Come sbiancare le unghie gialle in 3 semplici passaggi: come sbarazzarsi delle unghie

Vero discorso: ci sono poche cose che disprezzo più del togliere il mio smalto (a parte, come, conflitti economici, povertà globale, ecc.). Perché non importa quanto remover uso le mie dita, sembra che finisco sempre con delle strane macchie gialle che non riescono a liberarsi di batuffoli di cotone e strofinacci.

Ma poiché smettere di smalto non farà mai parte della mia agenda, ho deciso di trovare i modi più semplici e veloci per riportare in vita le unghie ingiallite. Ecco tre passaggi per sbiancare le unghie gialle e rendere il tuo rapporto con lo smalto un po ‘più forte.

Immagine

Stocksy

Scopri cosa sta succedendo

Prima di toccare qualsiasi intruglio fai-da-te, è una buona idea capire perché le unghie sono ingiallite, perché, secondo il dermatologo di New York Dana Stern, lo smalto non è l’unica causa alla radice.

“Volete ottenere una diagnosi e un trattamento corretti se combattete costantemente con le unghie macchiate”, afferma Stern, specializzato in salute delle unghie. Dovresti anche prendere nota delle unghie ispessite, gialle e super-curvate, che potrebbero essere un segno della sindrome delle unghie gialle, un disturbo raro ma grave che può segnalare una serie di altri problemi di salute. Ma non fare scherzi; se la tua consistenza delle unghie non è davvero cambiata, è probabile che il tuo smalto sia la colpa.

Ricorda: Prep per prevenire

L’ingiallimento è comune e inevitabile con l’uso regolare di smalto (yaaaay), ma Stern consiglia di abituarsi a usare una mano di fondo ogni volta che dipingi le unghie, poiché crea una barriera antimacchia tra te e il tuo smalto. Sì, sembra ovvio, ma sii sincero, quanto spesso lo fai veramente usa una mano di fondo ogni volta che dipingi? Se non ne hai uno da questo decennio, prova uno dei miei preferiti, come Cappotto con base gommata per unghie Bonder di Orly o Essie’s First Base Base Coat.

È anche importante prestare attenzione al contenuto di colorante del tuo smalto, mentre tutte le sfumature, i marchi e le formule possono macchiarsi le unghie, è un effetto collaterale più comune con tonalità più scure, come viola, blu, rosso scuro e nero.

Correggi il danno con un ammollo

Se non hai ascoltato il mio consiglio sulla cosa del cappotto base, allora avrai bisogno di una macchia o di un ammollo. Se le macchie sono piuttosto miti, provare a strofinare via con una macchia di dentifricio sbiancante e una spazzola per unghie umida per alcuni minuti. Se ciò non funziona, o le macchie sono più gravi, “possono essere alleggerite usando una diluizione di perossido di idrogeno”, dice Stern. Ecco come:

Immagine

Getty Images

1. Mescolare 3-4 cucchiai di perossido di idrogeno con mezza tazza di acqua calda in una ciotola, mescolando bene.

2. Prendi un posto, mettiti comodo e immergi le tue unghie per due minuti.

3. Utilizzare uno spazzolino morbido e pulito, strofinare delicatamente e lucidare la superficie delle unghie, ri-immergendo il pennello nella ciotola.

4. Risciacquare le mani, slather su qualche lozione, e voilà-le unghie devono essere pulite come l’inferno (o, per lo meno, bene sulla loro strada). Per ottenere i massimi risultati, Stern consiglia di ripetere questo processo due o tre volte alla settimana, soprattutto se si utilizza uno smalto nero e zero mani base.