Come Cashmere Nicole ha trasformato la panetteria di bellezza in un successo inclusivo

È un momento emozionante nel settore della bellezza, poiché i marchi di trucco indie stanno spuntando a destra ea sinistra, affascinando i cuori ei portafogli degli amanti del trucco. Mentre il considerevole aumento di nuovi giocatori nel mercato rende un’esperienza di shopping più avventurosa, può essere difficile distinguersi. Eppure, nel bel mezzo di tutto il rumore, Beauty Bakerie, una società di cosmetici di proprietà nera fondata da Cashmere Nicole, è riuscita a farcela con grande successo.

La società con sede in California conta i grandi navigatori di YouTube di nome Jackie Aina, Tati Westbrook e Alissa Ashley tra i suoi fan e le celebrità non ne hanno mai abbastanza. Beyoncé fu un primo sostenitore, così come lo fu il cantante Kehlani; Per non parlare, all’inizio di quest’anno, Cardi B è stato avvistato indossando uno dei Matte Lip Whips del marchio in Très Jolie, un vibrante magenta, che è perennemente esaurito.

Caricamento in corso

Vedi su Instagram

Lanciata nel 2011, Beauty Bakerie è nata come progetto di passione di Nicole mentre combatteva il cancro al seno. All’inizio, è stato uno sbocco creativo per lei per esplorare le sue passioni artistiche e l’amore per la bellezza prima che diventasse un tentativo serio. “Ad un certo punto, è stato tutto divertente e giochi, ho pensato ‘inizierò un marchio di trucco e mi divertirò un po'”, racconta Nicole allettare. “Ma più tardi, dopo aver superato il cancro al seno, le cose sono diventate reali.”

Dopo la sua diagnosi nel 2010, Nicole ha iniziato un percorso di salute che modifica la vita, rivedendo quello che stava consumando e usando regolarmente sul suo corpo. Nel processo, ha iniziato a studiare quali ingredienti erano presenti nei suoi cosmetici. Preso alla sprovvista da ciò che ha scoperto, si è impegnata a creare una formula di rossetto non tossica, a prova di budge, che rimarrebbe inalterata nel mangiare, nel parlare e in altri movimenti facciali. “Avevo bisogno di un prodotto che non stavo assorbendo tutto il giorno, qualcosa che solo [si siede] sul labbro e può essere rimosso quando sono pronto a toglierlo”, ricorda.

Il suo duro lavoro ha portato all’offerta più popolare della linea: Lip Whip, un rossetto liquido a prova di sbavature, a lunga tenuta che probabilmente potrebbe durare attraverso un’apocalisse. È diventato la forza trainante della popolarità del marchio e un favorito dei fan nella comunità di bellezza per la sua capacità di resistenza. Il nome Beauty Bakerie proveniva dal goloso di Nicole. “Ricordo di essere andato a Miami con i miei amici e di aver visto questo negozio di cupcake gourmet, ho pensato che fosse carino”, ricorda. Poche settimane dopo, ha optato per il nome Beauty Bakerie.

Il mio obiettivo è assicurarmi di avere ogni voce al tavolo.

Fin dalla sua istituzione, la società ha operato con un ethos di autentica diversità, proprio prima che la conversazione sull’inclusione nello spazio della bellezza diventasse mainstream. Nicole è orgogliosa di creare prodotti adatti a persone di ogni ceto sociale, in particolare a coloro i cui bisogni di bellezza sono stati storicamente trascurati. “Il mio obiettivo è quello di essere sicuro di ottenere ogni voce al tavolo”, spiega. In pratica, ciò significa ideare, progettare e produrre offerte che sono quasi assenti nello spazio di bellezza, come evidenziatori e bronzer che funzionano per tutti i toni della pelle, specialmente quelli nella parte più scura dello spettro.

Per gentile concessione di Cashmere Nicole

Nell’autunno del 2017, Beauty Bakerie ha esordito con il suo Coffee Paletta di cacao, che include quattro tonalità terrestri che sembrano ugualmente sbalorditive come ombretti, evidenziatori e bronzer sulla pelle ricca di melanina. Ispirata alla figlia di Nicole, che ha una carnagione più scura e spesso si sforza di trovare un trucco lusinghiero, Nicole ha deciso di creare una delle poche tavolozze appositamente pensate per le persone nere e marroni. “Ho pensato a me stesso, ‘assicurati che abbia i prodotti che sono disponibili per me e la mia tonalità della pelle in modo che non si senta scoraggiata o sentirsi trascurata o impacciata'”, spiega Nicole.

È importante come leader dei marchi identificare i cui bisogni non lo sono
essere incontrato. Non importa quanto “piccolo” possa sembrarti.

Dalla sua uscita, la palette è stata venduta più volte ed è stata elogiata sui social media da innumerevoli donne di colore. “La risposta per il caffè Il cacao è stato incredibile, “Nicole sgorga.” È importante come leader di marchi identificare i cui bisogni non vengono soddisfatti. Non importa quanto possa sembrare “piccolo” quel bisogno. È un vero bisogno, anche se solo uno di loro vende dallo scaffale. “

Per gentile concessione di Beauty Bakerie

Un’altra area dell’industria della bellezza Nicole vuole la diversità è il trucco di base. A gennaio, il marchio ha lanciato il suo primo oggetto per la carnagione, il Cake Face Concealer. Disponibile in otto tonalità, i colori sono equamente suddivisi tra carnagioni chiare e scure. Con una serie di altri marchi negli ultimi mesi che escono con i correttori nella stessa vecchia gamma di beige, è una boccata d’aria fresca vedere un marchio – e uno indie in quello – creare qualcosa per tutti.

Per le persone che non riescono a trovare la loro corrispondenza, Beauty Bakerie ha in programma di espandere presto la gamma, che Nicole ha un impegno costante da padroneggiare. Poco dopo l’annuncio del suo ultimo lancio, si è rivolta ai social media chiedendo ai clienti di inviare i loro contributi sulla gamma di tonalità che cercano nei correttori tramite la pagina Beauty Bakerie Summit. La sua chiamata all’azione è parte di un piano globale per assicurare che le preoccupazioni di tutti siano ascoltate – una pietra miliare della filosofia personale e professionale di Nicole. “La voce di tutti è importante. Devi parlare con ogni cultura possibile, solo per poter essere consapevole di qualsiasi cosa “, dice allettare.

Per gentile concessione di Beauty Bakerie

L’appello di massa di Beauty Bakerie testimonia l’importanza e la bancabilità della vera diversità. Con oltre 400.000 follower su Instagram, rivenditori come Riley Rose, il negozio di bellezza di Forever 21, Cult Beauty, QVC UK e un investimento da 3 milioni di dollari di Unilever, è sicuro che il marchio avrà davanti a sé un futuro brillante. “Mi piacerebbe molto se le persone potessero creare un trucco completo con i prodotti Beauty Bakerie”, ha detto Nicole al momento della nostra intervista.

E ora puoi, come Beauty Bakerie ha recentemente pubblicato il suo fondotinta Demi-Matte Cake Mix, una formula a prova di trasferimento e di lunga durata che è disponibile in 30 tonalità con sfumature diverse.

Per gentile concessione di Beauty Bakerie

Mentre Beauty Bakerie continua a crescere, Nicole spera di servire da ispirazione per tutti i sostenitori del marchio, ricordando loro che le loro voci e le loro esigenze sono importanti nello spazio della bellezza e oltre: “Penso che insieme possiamo creare il cambiamento”.


Leggi più profili di innovatori in bellezza:

  • Incontra Quil Lemons, il ventenne che usa il trucco per contrastare l’ipermascolinità
  • Ecco perché dobbiamo smettere di stigmatizzare gli uomini per indossare lo smalto per unghie
  • Ciara rivela la lezione importante che vuole insegnare a sua figlia riguardo alla bellezza

Ora, guarda Tyra Banks provare nove cose che non ha mai fatto prima:

Shammara Lawrence è una scrittrice freelance di New York. Puoi seguirla su Twitter.

Loading...