Abbiamo parlato con Miss Fame e Sonjdra Deluxe sul set di GlowDown di Sleek Makeup

Per celebrare il suo lancio negli Stati Uniti, Sleek Makeup ha abbinato una drag queen con un vlogger di bellezza per la serie di video The GlowDown. Ad ogni abbinamento viene offerta una sfida da completare con i prodotti Sleek Makeup. Quindi, Laura Lee, la star di YouTube che ospita la serie, sceglie un vincitore. Nell’ultimo video, Miss Fame incontra Sonjdra Deluxe per creare l’ultimo look a tema mitico. Naturalmente, l’ilarità segue, e anche loro attraversano gli spettatori qualunque cosa si applicano sui loro volti, quindi anche la sfida del trucco è educativa di basso livello.

Come un fan di entrambi RuPaul’s Drag Race Alum e incredibilmente popolare (e divertente) vlogger di bellezza, ero entusiasta di averlo incontrato entrambi dopo aver girato il video che è uscito questa settimana. Ognuno ha un’estetica completamente diversa; come notano nel video, Sonjdra è incentrato su Tomboy glam, mentre Miss Fame è una “femme queen” autoproclamata. Con questo in mente, li ho fatti scomporre che trucco significa per loro e chi sono i loro più grandi insi di bellezza.

Miss Fame

Cosa ti ha spinto a iniziare a fare drag?

“La mia prima introduzione al trascinamento ha due lati: ho sempre giocato con il genere e questo mi ha permesso di esplorare la mia identità attraverso la bellezza e il trucco, è stato un modo per mostrare la mia fluidità e il desiderio di non essere definito. la mia dualità: l’uomo che la gente ha visto e la donna che ho creato. E ‘stato abbinato quando ho incontrato altri artisti che mi hanno visto prima di vedermi, questi artisti erano i miei canali per il mondo di Miss Fame, e poi ho capito che avevo molto altro da scoprire. “

Chi sono le tue più grandi ispirazioni di bellezza?

“Le donne iconiche del grande schermo, come Marlene Dietrich con la sua fluidità di genere, che era decenni avanti ai tempi, e Gene Tierney per la sua recitazione e la sua bellezza, le supermodelle Linda Evangelista, che era la più potente della sua era, e Kristen Mcmenamy, che ho visto come la ragazza sporca degli anni ’90, che bilanciano la mia visione di vere icone della storia “.

Cosa significa veramente trucco per te?

“Il trucco è una forma di abbellimento e celebrazione di sé. Può essere così tanti fattori determinanti per così tante persone, e ho utilizzato il potere del trucco durante le mie esperienze di vita – a volte per mascherare l’imperfezione o anche la paura. una forma di empowerment e un modo per rivendicare spazio Ora vedo che posso diventare una nave per qualcosa di molto più grande di me, con la capacità di trasformarmi. Il trucco mi sta dando uno scopo per ispirare le persone e questo è molto più interessante e vale la pena di essere percepito come bello “.

Che ne pensi di trascinare? Cosa significa per te?

“Sento che la resistenza è percepita dagli outsider non-drag in un certo modo – direi un costrutto limitato. Di solito, mi viene incontro con l’affermazione,” A che bar posso vederti? ” Non è il mio obiettivo come artista del mio stile, di un essere umano che vive attraverso la dualità del maschile e del femminile, vado molto più in profondità della visione originaria della società di resistenza, e spingo la visione di ciò che possiamo sperimentare mentre esprimo me stesso questa vita, sono io ed è personale, non tutti gli altri artisti drag si identificheranno con la mia espressione “.

Cosa ti ha spinto a iniziare a dipingere per fama?

[Nota Ed: per coloro che non hanno familiarità con Painted by Fame, è una classe di trucco che insegna Miss Fame. Lei visita le città di tutto il mondo e tipicamente fa il trucco di una persona famosa. In passato, ha dipinto Marc Jacobs, Violet Chachki e NikkiTutorials.]

“Amo ispirare le persone, dare conoscenza agli altri permette alle altre persone di vederti per quello che sei, allo stesso tempo, amo condividere ciò che ho imparato lungo il cammino. Le mie lezioni sono educative, ma discuto anche così tanto più che truccarsi, so che siamo tutti in un viaggio di auto-espressione e, consentendo la trasparenza, possiamo scoprire ulteriormente noi stessi. “

Chi è la persona più difficile che hai dipinto?

“Chiunque conosca ha un aspetto iconico o specifico o un membro della famiglia è solitamente il più difficile da dipingere. Sia io che l’altra persona conosciamo il livello di comfort e l’identità che è legata al loro aspetto. Quindi è un rispettoso equilibrio tra vederli per chi si identificano e condividere le mie conoscenze per portarlo in un altro posto potenzialmente “.

E chi è la persona dei tuoi sogni da dipingere?

“Qualcuno abbastanza coraggioso da vedersi senza restrizioni – e questo non deve essere una celebrità un modello o qualcuno con un gran numero di seguaci. Niente di quello che conta per me.”

Se potessi fare solo una ricerca per un mese, come sarebbe?

“Ritorna sempre alla bellezza classica, un labbro rosso con una fodera nera affilata è per sempre affascinante, io favorisco la storia della bellezza per rappresentare la mia espressione esteriore”.

Che colore hai per il rossetto?

“Rosso: bilancia la mia struttura facciale e mi permette di creare look precisi e seducenti, amo definire il mio labbro superiore con un acuto arco di Cupido, lo trovo molto classico e chic.”

Qual è il tuo prodotto di trucco?

“Adoro le palette di evidenziazione di crema e polvere di Sleek. Per avere questi prodotti al loro prezzo e la qualità è davvero una scoperta incredibile.”

Trucco a parte, come fai a mantenere la pelle sul punto?

“Sono un abituale del dermatologo, mi sottopongo a trattamenti di pulizia profonda ogni due o tre settimane, oltre a laser o microneedling due o tre volte l’anno. La mia routine casalinga è intensa: una pulizia solida seguita da una mattina e una notte trattamento.”

Sonjdra Deluxe

Caricamento in corso

Vedi su Instagram

OK, le tue sopracciglia sono Stupefacente. Puoi abbattere la tua routine di sopracciglia?

“Pettinali, ficchi un po ‘di pomata per le sopracciglia, riempi gli spazi vuoti, estendi le estremità della coda, e rendili più grandi della vita. A volte, se voglio essere elegante, mi ritaglierò e ripulirò sotto con un po’ di correttore #snatched “

Quando hai iniziato a truccarti?

“Ho iniziato come una specie di strano ragazzino e maschiaccio d’arte, ed ero molto timida, ho iniziato a giocare con il trucco di mia madre da bambino e non l’ho mai indossato fuori dal bagno. Pensavo di essere troppo brutto per truccarmi e, se avessi fatto, avrei attirato l’attenzione su di me. Quando avevo 14 anni ho finalmente avuto il coraggio di portare il mascara a scuola, e tutti erano scioccati – ecco perché dico che ci vuole l’amor proprio e la fiducia per truccarsi. una maschera per nascondermi dietro. Per l’ultimo anno, stavo indossando un ritmo pieno e ciglia ogni giorno a scuola, e non ho guardato indietro da allora. “

Cosa significa per te il trucco adesso?

“Il trucco è arte, è individualità, è autoespressione, io uso il trucco per l’auto-decorazione – quando ami qualcosa che vuoi decorare e renderlo bello .. Amo il trucco, posso essere chiunque io voglia fare con il trucco. “

Chi sono le tue più grandi ispirazioni di bellezza?

“Mi piacciono gli artisti che DGAF – i bizzarri, gli individui belli e unici che possono uscire dalla casa con un aspetto insolito e giusto melma fiducia. Le persone che lavorano con quello che hanno e che lasciano brillare le loro caratteristiche. Questo mi ispira; è bello per me. “

Usi prodotti in modi inaspettati?

“Trucco molto con le dita, è veloce e consente al prodotto di riscaldarsi fino alla temperatura corporea, quindi non cambia in seguito quando finalmente lo fa. dei miei tutorial: alcuni imparano ad amarlo, altri ancora lo odiano, ma mi fanno dire alla gente che è rilassante da guardare, e mi chiamano anche con disappunto se non aggiungo le mie fondamenta con le mie mani nei miei tutorial. “

Caricamento in corso

Vedi su Instagram

Come tieni la pelle così impeccabile?

“Bevo un sacco d’acqua, uso un prodotto minimo e mi faccio gli affari miei.”

Se dovessi scegliere tra lasciare la casa con solo mascara o solo le sopracciglia, quale sarebbe?

“Scelgo senz’altro solo le sopracciglia, le sopracciglia incorniciano il viso e non ne ho molto di mie, ne ho bisogno quando faccio scherzi inappropriati in pubblico.” Le ciglia fluttuanti non si traducono nello stesso modo in una buona serie di il sopracciglio si alza. “

Di quale prodotto di trucco non puoi vivere senza?

“BRONZER, lo uso per delineare, dare calore alla pelle e aggiungere un bagliore salutare, inoltre adoro un’abbronzatura antipatica”.

Puoi vedere chi ha vinto The GlowDown nel video qui sotto.

Oh sì, Kristen Leanne giudica questo particolare video nella serie GlowDown. È stata inclusa nella prima, e ho avuto modo di chattare anche con lei. Puoi imparare di più su come crea il suo audace trucco qui.


Storie correlate:

  • Ecco cosa succede quando trascini Queens e truccatori testa a testa
  • Drag Race La finalista Peppermint rivela come il trascinamento l’abbia abilitata all’esperimento come donna transessuale
  • Le marche di trascinamento del marchio di trucco sono ossessionate dal desiderio di diventare i tuoi preferiti

Ora, scopri cosa rende bella questa donna con l’albinismo bella:

Segui Devon Abelman su Twitter e Instagram.

Loading...