The State of Sleepwear: Nude or Prude?

Per le persone là fuori che temono che il nostro paese si stia dirigendo nella direzione sbagliata, in un posto di morali rilassati e bambini piccoli vestiti come Kim Kardashian, vi offro la speranza sotto forma di un recente sondaggio di CouponCodes4u.com: Il sito Web ha intervistato 2.129 convivono uomini e donne per scoprire che il 62% schiacciante indossa il pigiama a letto (solo l’11% dorme nudi e il 27% sonnecchia in biancheria intima). E non parliamo nemmeno di camerati scandalosi. Il 43% delle donne preferisce fortemente “set da pigiama di flanella” (davvero?) Alla lingerie, che ha ottenuto solo l’11% dei voti.

Forse è la mia educazione in Florida (anche l’idea della flanella mi rende claustrofobica), o forse è il fatto che vivo nel ventunesimo secolo, ma trovo la tendenza della pigiameria della vecchia scuola davvero sorprendente, specialmente quando guardi il motivo per cui le donne stanno andando per il look vittoriano. Il trentuno percento ha scelto il pigiama perché “non volevano che il loro partner li vedesse nudi”. Infatti, solo il 23 percento ha dichiarato che il loro partner li ha visti nudi ogni giorno.

A cui dico, se tu e il tuo partner vivete insieme, c’è una buona probabilità che vi vedano comunque nudi. Quindi perché le ore in cui dormono (e presumibilmente non ti fissano, a meno che non siano davvero da brividi) sono importanti? Tutto ciò che facciamo per prepararci per andare a dormire è abbastanza imbarazzante: non c’è nulla di remotamente sexy nei confronti di scrunch, creme per gli occhi, calze idratanti, maschere per il viso e trattamenti per l’acne. Hanno bisogno di tutto l’aiuto che possono ottenere in modo che il tuo rituale notturno non assomigli all’ufficio di un dermatologo. Perché non bilanciarlo con un po ‘di pizzo e spalline?

LINK CORRELATI:

• Guida per gli insider: come costruire un guardaroba di lingerie

• Occhio privato: chi ti vede nudo?

• Come svegliarsi bella

Loading...