Preparati a ripensare tutto ciò che pensavi di sapere sulla dieta

Oh, ehi, indovina un po ‘? È un nuovo anno. Questo probabilmente significa che nelle ultime settimane hai avuto di tutto, dallo yogurt ai pantaloni per lo yoga che ti sono stati commercializzati con la “ragione per cui non hai vinto” “New Year, New You!” rotazione. Potresti farne una bevuta, se solo non avessi deciso di rinunciare all’alcol nel 2016. Ma se invece di focalizzarti magicamente su nuove persone, cominciammo a pensare, invece, alle cose di buon senso , come in realtà degustazione il cibo che stiamo mangiando? Questo, in breve, è l’approccio al benessere di Kelsey Miller. Oltre ad essere una scrittrice senior di Refinery 29 e il fondatore del progetto anti-dietetico più popolare del sito, è anche l’autrice di un nuovo libro, Big Girl: Come ho fatto a stare a dieta Hai una vita, oggi fuori. Ed ecco la cosa: è davvero piacevole da leggere. Mi piace, davvero divertente. È un resoconto divertente, perspicace e divertente delle esperienze che hanno portato Miller a creare il Progetto Anti-Diet-pensa più a Lena Dunham o Sloane Crosley, meno alla guida allo stile di vita Gwyneth (perché, gemendo, il mondo semplicemente fa non bisogno di un altro di quelli).

Tramite il suo racconto delle sue lotte e dei suoi successi, Miller offre alcuni validi consigli per rivalutare il modo in cui pensi del tuo rapporto con il cibo, ma non in un modo di predicare, più santo di te. Il punto è che Miller stessa ha attraversato ogni lotta che il corpo di noi ha; è passata attraverso diete e mode e purificazioni, e lei ha qualche prospettiva reale su tutto. Ho avuto l’opportunità di scoprire un po ‘di più su ciò che spera che i lettori traggano dal libro.

copertina del libro grande ragazza

Qual è la cosa più importante che hai deciso di realizzare con il Progetto Anti-Diet e con il tuo nuovo libro? “Quando ho iniziato il progetto Anti-Diet, avevo davvero a che fare con le lezioni che avevo appreso lungo il percorso: avevo fatto il più grande cambiamento nella mia vita in assoluto, ho smesso di dieta e ho avuto davvero la mia epifania. essere l’unico che è rimasto intrappolato nel ciclo di dieta e di alimentazione disordinata, sapevo che volevo sentire quel senso di comunità intorno a me, poi ho avuto l’opportunità di scrivere il libro e ho capito che dovevo dire all’altro lato della storia con esso.Avevo bisogno di raccontare il mio ricordo di aver attraversato il viaggio.Non riguarda solo il cibo, e non si tratta mai solo di immagine corporea.E ‘su tutte queste altre cose nella tua vita che si nutrono di esso. Racconta quel lato della mia storia, e non l’avevo ancora fatto. Volevo davvero raggiungere anche persone a quel livello “.

Perché pensi che questo concetto di anti-dieta abbia risuonato così tanto con le persone? “Con la colonna, anche se abbiamo i nostri viaggi individuali con il cibo e la percezione di sé e tutte queste cose, ci sono sempre tanti tratti distintivi su cui contare, non importa quanto siamo diversi. Ho gli stessi tratti distintivi delle nostre storie, e ho sentito che è tutta la mia vita.Questo è un argomento che viene sempre fuori.Quindi non è stata una grande sorpresa per me che risuonasse con le persone. così tante persone che erano pronte e disposte a fare il turno. Così molte persone non si rendevano conto che c’era un altro modo. “

Quindi, se le persone hanno familiarità con la colonna, cosa possono aspettarsi dal tuo libro? “Penso che la colonna sia stata un buon entrée nella mia voce, la mia voce è piuttosto supponente e rumorosa.E ‘molto evidente nella colonna e nel libro, questa è la connessione principale.Nel libro ci sono sicuramente alcune cose che non tutti riguardare, ma penso che molte persone lo faranno. Non sono un fiocco di neve unico qui. “

__Si parli di “intuitivo” mangiare nel libro. Puoi spiegare un po ‘perché è così importante? __ “Mangiare in modo intuitivo è davvero solo un modo per descrivere un movimento che è sempre esistito sin dall’inizio della diffusione della dieta.E ‘l’opposto della dieta.E’ davvero solo un modo per imparare a mangiare di nuovo come una persona normale, è una dieta deprogrammazione Sta imparando cose che non dovresti imparare, ma molti di noi, come il permesso di mangiare, non pensavano “Non sono autorizzato a mangiare carboidrati basici” quando avevi tre anni. la fame è grande, quando mangi come un bambino di due anni, mangi quando sei affamato e fai attenzione alla tua pienezza “.

E che dire del mangiare “consapevole”? “Mangiare in modo consapevole è semplicemente la pratica del mangiare senza distrazioni, mangiando con deliberata consapevolezza di quello che stai facendo. Penso che la maggior parte di noi – e questa è ancora una lotta per me – il più velocemente possibile, di fronte al computer o Netflix. O stai andando fuori a cena e sei con gli amici e sei un po ‘”indulgente” e quel tipo di linguaggio. È quasi come un “cheat day” nel modo in cui la gente ne parla. Ho preso [mangiare] un pasto al giorno senza distrazioni: ha cambiato tutto, semplicemente togliendo il cibo dalla mia scrivania, anche per cinque minuti, ho cambiato tutto nel modo in cui ho mangiato. Mi ha fatto assaggiare di più il mio cibo, mi ha fatto capire che non mi piacevano certe cose che avevo mangiato, mi ha fatto tornare veramente in contatto con quelle cose di cui ho parlato prima, la mia fame, la mia pienezza e il mio desiderio. “

Qual è la cosa principale che speri che le persone tolgano dal leggere il tuo libro? “La cosa che ho trovato più utile è il costante promemoria del fatto che non sei solo e non sei il peggiore e non sei infranto. Devo ricordare a me stesso questo fatto. potremmo tutti sentirci dire da qualcun altro. “

Per ulteriori informazioni sui nostri prodotti di bellezza preferiti, guarda:

Loading...