Cos’è l’HPV? – Test HPV, sintomi e trattamento per donne e uomini

L’estate scorsa, un dirigente di pubbliche relazioni di 27 anni di nome Gabby ha fatto un esame ginecologico. Aveva iniziato a frequentare un nuovo ragazzo di recente, e sebbene entrambi fossero stati testati per le infezioni sessualmente trasmissibili dopo i loro ultimi rispettivi collegamenti, i soliti “che cosa succedeva” avevano iniziato a produrre. Bombardato da notizie di prim’ordine di prim’ordine, super gonorrea e diagnosi di herpes di vasta portata, la paura che in qualche modo avesse contratto qualcosa iniziò a consumarla.

Si ricordò delle sue tendenze ipocondriache ma prenotò comunque un appuntamento. Quindi, un Pap test ha confermato i suoi peggiori timori: Gabby era ad alto rischio di HPV. Dovrebbe tornare per una biopsia. Se le cellule risultassero anormali, avrebbero bisogno di essere raschiate via dalla sua cervice.

“Settantanove milioni di americani sono attualmente infetti da HPV.”

“In precedenza avevo ottenuto il vaccino HPV e il mio attuale ragazzo era stato completamente testato, quindi mi sembrava strano che potessi ottenere l’HPV”, dice a MarieClaire.com.

Il pensiero di Gabby è logico, ma ciò che la maggior parte delle donne non si rende conto è che sono ad alto rischio di esposizione all’HPV – indipendentemente dal fatto che siano stati vaccinati o meno – semplicemente a causa del numero di persone che ne hanno.

Secondo il CDC, 79 milioni di americani sono attualmente infetti da HPV e 14 milioni di persone si infettano ogni anno. Inoltre, il vaccino non protegge da tutti i ceppi di HPV, solo quelli che più probabilmente causano il cancro o le verruche genitali. Più dell’80% delle donne sessualmente attive contraggono una forma o l’altra di HPV nel corso della loro vita. “Non solo ero in buona compagnia, ero in compagnia quasi universale”, dice Gabby.

Quindi, perché HPV non si è presentato durante il più recente screening STI di Gabby o del suo partner? Il test HPV non ricade sul pannello regolare delle STI per le quali gli uomini o le donne sono testate. Le donne vengono testate solo dopo una certa età o se un Pap test ritorna anormale. Gli uomini non sono testati per l’HPV se non in circostanze estreme. A parte un Pap test anale, non esiste un test per gli uomini.

Immagine

Design di Travis McHenry

Il problema è: così. molti. sessualmente. attivo. persone. non lo fanno. conoscere. qualunque. di. Questo.

Prima della biopsia, Gabby ha cercato di fare domande al suo dottore, ma dice che è stata spazzata via. I dottori e le infermiere dell’ufficio dell’OB-GYN non hanno spiegato come fosse il test o come prepararla per come si sentirebbe la biopsia (“più doloroso di quanto mi aspettassi”). Nessuno ha detto che potrebbe sanguinare per giorni o che potrebbe provare crampi persistenti il ​​giorno dopo la biopsia.

“Le ho chiesto cosa dire al mio ragazzo, e lei ha detto, ‘Beh, non ha effetto sugli uomini, quindi non importa.’ Ma quando ho fatto il mio scavare, ho scoperto che non è vero,” lei dice.

MarieClaire.com ha parlato con più donne che hanno vissuto esperienze simili riguardo alla diagnosi, al test e all’istruzione dell’HPV (o alla sua mancanza). Myisha, 35 anni, riferisce di aver scoperto il suo stato di HPV solo dopo aver sperimentato un dolore pelvico estremo. Allison * afferma di aver avuto il cancro cervicale da HPV due volte, nonostante fosse vaccinato. Melissa * ha scoperto di avere l’HPV quando era al college, dopo che lei e il suo fidanzato erano stati entrambi testati. “La parte più spaventosa non era sapere e mi sentivo come se non avessi il controllo. Tutto ciò che rientra nella categoria delle STI sembra davvero spaventoso. Vorrei essere stato più informato in anticipo. Il mio dottore mi ha supportato molto, ma non sapevo le domande giuste da fare al momento “, dice.


Ecco cosa devi sapere: L’HPV (Human Papillomavirus è una delle più comuni infezioni sessualmente trasmissibili e si diffonde facilmente attraverso il contatto sessuale pelle a pelle, può essere trasmesso attraverso il sesso vaginale, anale o orale e può anche essere trasmesso mentre si bacia, specialmente i baci francesi.

Complessivamente, esistono oltre 150 ceppi di HPV noti. La maggior parte dei ceppi si risolve da sola, ma i tipi 16 e 18 provocano cambiamenti cellulari che sono i precursori del cancro. Sebbene l’HPV sia più comunemente associato al cancro del collo dell’utero, il virus può anche causare cancro della vagina, della bocca e della gola nelle donne.

C’è un malinteso comune che solo le donne sono testate perché gli uomini sono semplicemente portatori del virus. Ma questa è una notizia falsa (sì, in realtà). Mentre le donne sono ad alto rischio di sviluppare il cancro, circa il 40 per cento dei quasi 40.000 casi di cancro correlati all’HPV ogni anno si verificano negli uomini. Tra questi, circa l’80% dei casi colpisce la bocca e la gola, mentre altri si verificano nell’ano e nel pene.

Ciò che rende HPV diverso dalle altre STI è la frequenza con cui si risolve da solo. La maggior parte delle persone affette da HPV non mostra alcun sintomo o problema di salute e il 90% dei casi scompare entro due anni dall’infezione, afferma Barbara Pahud, MD, direttore associato del Vaccine and Treatment Evaluation Unit presso Children’s Mercy Kansas Città. Questa è una grande notizia per la maggior parte degli uomini e delle donne. Ma, per il restante 10 percento, l’HPV può causare verruche genitali, displasia (cellule anormali che possono portare al cancro) e cancro. Anche se non esiste un trattamento per il virus in sé, ci sono trattamenti per alcuni dei problemi di salute che può portare a, tra cui verruche genitali e pre-cancro cervicale.

Immagine

Design di Travis McHenry

Quando sei con un nuovo partner sessuale, una domanda cruciale è se sono stati recentemente testati per le IST. Ma quando si tratta di HPV, la risposta non ha importanza. “Non esiste un test per scoprire lo stato HPV di una persona”, afferma Donnica Smalls, un membro del team di News Media del CDC. Ciò significa che tu e il tuo partner potreste essere testati per le infezioni sessualmente trasmissibili, pensate di essere in chiaro, e di avere e trasmettere HPV. Molte persone sono in giro con HPV e non ne sono consapevoli.

Poiché il sistema immunitario sradica il virus nella maggior parte dei casi, ciò che viene fatto non è condotto con la stessa frequenza delle altre STI (la frequenza con cui il test dovrebbe essere determinato dal medico). Rebecca Brightman, M.D., OBGYN presso Eastside Women’s Associates, osserva che “esistono diverse linee guida per i test HPV, ma lo standard di cura attualmente esistente raccomanda test di routine HPV nelle donne di età superiore ai 30 anni”.

L’unico caso in cui una donna sarebbe testata per l’HPV prima dei 30 anni è se il suo Pap test fosse tornato anormale. Le linee guida indicano che le donne di età compresa tra 21 e 29 anni dovrebbero essere sottoposte a un Pap test ogni tre anni e che le donne possono essere sottoposte a test per il cancro cervicale già entro il 21. Ma ancora, se sei maschio o femmina, non verrai testato per l’HPV con un pannello STI regolare.


Dobbiamo riconoscere queste disuguaglianze nei test. Quando ho chiesto ai professionisti perché solo le donne sono state testate, mi è stato detto all’unanimità che la mancanza di test sugli uomini è dovuta alla scarsa frequenza con cui gli uomini sviluppano verruche o cancro.

Ma se un maschio sta portando un ceppo dannoso di HPV non vorrebbe essere consapevole di esso? Non conosco molti uomini là fuori che sarebbero a loro agio inconsapevolmente infettando un partner con qualcosa che potrebbe essere potenzialmente mortale.

“Mette la vergogna e il peso della colpa della STI più comune del pianeta su donne e ragazze”.

Nessuno sembrava avere una risposta diretta per il motivo per cui nessun test è stato sviluppato per gli uomini. John Rimmer, M.D., Chief Medical Officer presso Biem, un servizio di salute sessuale digitale, ci dice che Pap test anali per il test HPV sono somministrati solo a uomini gay o bisessuali che sono ad alto rischio di sviluppare il cancro anale. E anche allora, non è una pratica comune.

Questo squilibrio nei test non mette solo le donne a rischio di contrarre la malattia, ma contribuisce a fare il vergogna sessuale femminile Mal Harrison, un sessuologo e ddirettore del Centro per l’intelligenza erotica. “Mette la vergogna e il peso della colpa della STI più comune del pianeta su donne e ragazze”, dice. “Ci resta da condividere la nostra diagnosi, se i nostri risultati tornano positivi. E molti uomini non capiscono cosa sia l’HPV o come funzioni. “

L’unica cosa che puoi fare per proteggerti dalle pericolose tensioni dell’HPV è la vaccinazione. Ma per molte persone potrebbe essere troppo tardi. I vaccini sono approvati per uomini e donne sotto i 26 anni, ma raccomandati per i pre-adolescenti, idealmente all’età di 11 o 12 anni. Una volta che hai raggiunto i 20 anni, il vaccino offre pochi, se non nessun beneficio.

Allora perché non sono le donne come Gabby a sentirsi dire tutto questo negli uffici dei loro medici? La comunità medica sta mantenendo l’HPV a parlare per evitare l’isteria pubblica? Le IST sono ancora altamente stigmatizzate e sebbene molti adulti contraggano l’HPV nelle loro vite, confessano che è ancora tabù. In un sondaggio esplicitamente non scientifico su Twitter che ho condotto su 140 dei miei follower, il 41% ha dichiarato che avrebbe avuto paura di rivelare il proprio stato HPV a un partner.

In effetti, i professionisti del settore medico riconoscono che i test frequenti potrebbero far comprendere il panico nelle masse. “Alcuni teorizzano che uno screening più diffuso può causare un’ansia inutile rispetto ai test positivi”, afferma il dott. Rimmer.

La sfortunata verità e la realtà frustrante è che i risultati pericolosi di alcune forme di HPV sono stati convalidati solo negli ultimi 5-10 anni. Questa informazione è ancora molto nuova. Per quanto vorremmo salire in cima a una sedia e urlare, ‘NON PUOI FARE QUALCOSA ?! “di fronte a dottori e ricercatori, ci vorrà del tempo prima che la scienza raggiunga il suo obiettivo. Fino ad allora, è fondamentale che le donne parlino l’una con l’altra e i loro partner sull’HPV. Per lo meno rendere HPV un argomento di conversazione aiuterà a rimuovere lo stigma e minimizzare i danni.

* I nomi sono stati cambiati.

Immagine

.

Loading...