Weleda Skin Food sta salvando le mie mani asciutte questo inverno

Ciao caro allettare frequentatori e benvenuto in un’altra narrazione in cui la mia condizione della pelle occupa un posto di primo piano. Mi sono già lamentato del modo in cui (“è” la Sindrome di Netheron, una forma rara di una malattia autoimmune già rara chiamata Ichthyosis), che ha un impatto sulla mia vita, incluso ma non limitato a rossore facciale sempre perenne, cronico secchezza totale e grave prurito. Ma, ahimè, sembra sempre che ci sia spazio per altro.

Tutti i sintomi di cui sopra tendono a peggiorare in inverno, ma per qualche motivo, quest’anno, in particolare, è stato particolarmente duro sulle mie mani. Sono sicuro che la maggior parte di voi può riguardare ciò che ha le mani asciutte: strette, scomode e, nel peggiore dei casi, screpolate e traballanti. E sfortunatamente, da quando le stagioni sono cambiate, ho avuto difficoltà con un triplo whammy di rigidità, ridimensionamento e screpolature di livello successivo, nessuna delle quali è carina o facile da allontanare. Ho persino ricominciato a dormire con i guanti, che sigillavano l’Aquaphor o la vaselina su cui mi sono infilata nel tentativo di alleviare la suddetta oppressione e la tentazione di graffiare di notte, ma durante il giorno questa ovviamente non è una soluzione fattibile .

Quindi, ho iniziato ad accumulare creme per le mani. (Doveva succedere, OK?) Skinfix ne fa una grande e così fa Voya, un marchio specializzato in prodotti per la cura della pelle a base di alghe. Ma quando ho davvero bisogno di qualcosa che è triplice dovere, io sempre, sempre rivolgiti al mio amato Weleda Skin Food.

In parole povere: è denso, cremoso – oleoso, anche – e, in effetti, potrebbe essere l’esatto opposto di quello che alcune persone stanno cercando in una crema per le mani. Ma per me, è assolutamente perfetto. Questo perché non sto cercando una lozione leggera che profuma di tè alla vaniglia o chai e affonda immediatamente dopo l’applicazione. No, gente, queste mani screpolate hanno bisogno di una crema di livello successivo che verrà consegnata allllll il nutrimento e lavorare la sua magia per ore.

Potresti aver già sentito parlare di Skin Food, ed è perché in realtà è un prodotto prediletto dai cult per molti truccatori, che usano la formula densa per riempire e lenire la pelle dei loro clienti. Katie Jane Hughes, una truccatrice che ha lavorato con tutti, da Kerry Washington a Whitney Port, racconta allettare Ama usare la crema balsamica prima di una copertura a piena copertura in modo che appaia più luminosa e luminosa.

È supportato anche dagli esperti della pelle. Sejal Shah, un dermatologo e fondatore di SmarterSkin Dermatology di New York, mi dice che Skin Food è così benefico perché contiene un’abbondanza di ingredienti nutrienti, idratanti e ultra-lenitivi che aiutano a combattere la pelle secca e alterata. “La glicerina attrae l’umidità nella pelle, mentre la combinazione di oli e cera d’api fornisce emollienza e blocco dell’umidità creando una barriera”, dice. Camomilla e calendula, dice, lavorano per lenire la pelle irritata allo stesso tempo.

A parte le opinioni dell’industria, però, sinceramente non penso di poter superare il resto della stagione senza questa roba. La consistenza balsamica e la formula über-ricca non mancano mai di calmare la mia epidermide angosciata, ammorbidire l’aridità simile a un alligatore e tenere sotto controllo ogni scia fino a notte. Inutile dire che, da un allievo inaridito a un altro, se si soffre di una pelle gravemente disidratata, consiglierei di prendere un tubetto di questo verde buono-buono, per $ 11,39 su target.com.


Trova più creme salvavita:

  • 11 creme per le mani che salveranno la tua pelle quest’inverno
  • 17 Idratanti che non intasano i tuoi pori
  • Gli swaps Winter Skin Care che attirano gli editori fanno sempre

Sognando di essere una modella?

[#cambiato: script / video / 582a29cffd

Loading...