Microneedling fa male come un matto, ma non vedo l’ora di farlo di nuovo

Se potessi risucchiare una lacrima nel suo condotto, lo farei, ma è un ammutinamento. Una goccia si deposita nell’angolo esterno dell’occhio prima di liberarsi. E poi c’è un fiume che mi scorre in faccia. Perché il microneedling fa male come un matto, e sono nel bel mezzo di un trattamento da Mashell Tabe di Gwyneth Paltrow (che ha anche parlato con un altro allettare editor della versione at-home) e, per essere sincero, ho superato il punto di non ritorno.

Ormai, probabilmente avete sentito parlare di microneedling (noto anche come derma-rolling o terapia di induzione del collagene), un trattamento della pelle vecchia scuola che ha trovato una seconda vita come la cosa nuova e calda e un’alternativa di riscoperta della gioventù ai trattamenti laser e iniettabili. Il processo di pensiero dietro di esso è abbastanza semplice: creare una serie di ferite molto piccole nella pelle per aiutare a promuovere il collagene. I devoti giurano su di esso, e il sequel di culto ha a sua volta generato a casa dermarollers e trattamenti elettronici allo stesso modo nel tentativo di imitare il trattamento di microneedling in ufficio.

Sono sempre stato orgoglioso di me stesso per la mia soglia di dolore alto. Quando mi sono rotto la caviglia l’anno scorso, sono saltato su una gamba su un divano, insistendo che stavo bene. Quando l’assistente dell’anestesista mi ha colpito per cinque volte nella colonna vertebrale per trovare il punto giusto per inserire la mia epidurale mentre davo alla luce mio figlio, l’ho sbiancato silenziosamente. Quindi, sì, è un po ‘imbarazzante ammettere che il microneedling fa male come un matto, per essere onesti.

MichelleLeeAllureEditor.jpg

(Sono io sopra, sempre sorridente, pre-microneedling, ovviamente.)

Ad ogni modo, sono stato presentato a Tabe da un amico amico del redattore, che conosceva il mio affetto per tutte le cose, Environ, una rispettata, ma sottovalutata società di cura della pelle con sede in Sud Africa che è considerata un pioniere nel derma-rolling. Tabe, naturalmente, è anche un devoto di Environ.

Arrivo nel suo ufficio di Soho nel tardo pomeriggio, con una carnagione stanca, noiosa, orrendamente distrutta e una mente aperta. La porta si apre e io sono immediatamente calmato dalla sua calda presenza. Anche l’ufficio, uno spazio di una sola stanza a lume che è un pezzo unico di alta tecnologia, in una parte, è abbastanza tranquillo. Accanto al tavolo c’è un piccolo santuario e una collezione di cristalli. Oltre ad essere un rinomato fautista, Tabe è anche un guaritore di energia. Sono uno scettico naturale. Ma ho deciso di sottomettermi completamente a questa esperienza.


Altre innovazioni anti-invecchiamento da tenere sul tuo radar:

  1. Ecco cosa è successo quando ho provato Dermaplaning a casa
  2. Vuoi spaccare un mazzo di aghi in faccia per prevenire l’invecchiamento?
  3. Ho provato l’olio per il viso con le punte d’oro che è tutto su Instagram

Parliamo per circa dieci minuti della scienza del microneedling, che spiega come l’invecchiamento della pelle si comporti di nuovo in modo più giovanile. Utilizzando una penna microneedling, un dispositivo palmare con piccoli aghi sulla testa, si creano minuscole lesioni nella pelle. Ed è il processo di guarigione di quelle ferite esatte che aiuta a promuovere la produzione di collagene, che aiuta ad addensare la pelle e può aiutare a minimizzare linee, tono e diminuire la pigmentazione più o meno allo stesso modo di molti trattamenti laser newfangled. “È un modo meraviglioso per incoraggiare la naturale capacità della pelle di produrre ciò che desideriamo di più”, afferma Tabe. “Attraverso la perforazione dell’epidermide e del derma, la risposta naturale della pelle è quella di entrare in una fase chiamata guarigione delle ferite, processo che incoraggia la produzione di collagene”. Il problema con alcuni trattamenti laser è che alcuni tipi di pelle non rispondono bene al calore (quelli inclini a, per esempio, iperpigmentazione come molte donne di colore tendono ad essere). Microneedling, d’altra parte, può essere tollerato da una gamma più ampia di toni della pelle (e forse anche quelli con un po ‘di tolleranza al dolore).

Oltre alla produzione di collagene, spiega Tabe, il microneedling rende anche più facile l’assorbimento profondo dei prodotti nella pelle. I micro canali che vengono creati aiutano teoricamente il massimo assorbimento dei nutrienti topici e fanno partire la produzione di collagene ed elastina del corpo. (Nota a margine: quando ero un bambino, mia madre preparava una torta Jell-O che prevedeva buchi nella teglia e poi versava Jell-O sopra la parte superiore per infondere l’intera torta.Ho capito subito che la mia pelle era la torta e il siero era il Jell-O.)

Ago in alto

Tabe pulisce e prepara la mia pelle. Spiego di aver provato un microneedling estremamente leggero circa sei mesi prima, che ho paragonato ad una versione più intensa della microdermoabrasione, che è essenzialmente ciò che realizza la versione a casa del derma-rolling (o dermaplaning, TBH).

Da lì, entriamo piuttosto rapidamente. Prima mi fa scorrere InnoPen sulla fronte, avvertendomi: “Ti ricordi come si sente la fronte, vero?”

E ricordai che le parti ossute del viso puntavano un po ‘. Mi sforzo. Mi passa la penna sulla testa, trascinandola lentamente dalla tempia sinistra a destra sopra la mia fronte – immagina un sacco di piccoli aghi che pulsano nella tua pelle e colpiscono l’osso. Eek. Questo è vero dolore. Stringo i denti e mi infilo un’unghia nel palmo per distrarmi. “Oh mio dio, owwwww”.

La mia mente lampeggia a solo un’ora prima, quando avevo intervistato la cantante Ciara, che mi ha detto che le piaceva il dolore di stringere le sopracciglia. Vorrei ricevere un paio di pinzette adesso. Questo è un dolore bruciante e che fa venire l’acquolina in bocca.

“Stai bene?” Chiede Tabe. “Sì,” strillo. Arrivano le lacrime.

Tabe continua a muoversi intorno alla mia faccia, quindi inizia la porzione di trattamento energetico del trattamento, parlando di chakra, energia femminile e la dea Quan Yin. Mi dice che sente la presenza di mia nonna materna, che era morta prima che io nascessi. “Vuole che tu dica a tua madre che è orgogliosa di lei. Puoi dirglielo la prossima volta che parli con lei?” Già sentendosi vulnerabile, lo strato emotivo aggiunto mi fa ribaltare. A questo punto, sto soffocando un singhiozzo, immaginando di dire a mia madre che sono stato in contatto con sua madre nell’aldilà.

Per fortuna, Tabe finisce di lavorare sulla mia fronte e si muove sulle mie guance, sul naso e sul collo, che sembrano una leggera vibrazione simile a una carta di sabbia … alcuni lo paragonano a un gatto che lecca il tuo viso, che è piuttosto accurato. Mi sforzo quando raggiungo meno punti grassi come il mio mento, ma non ci sono più fitte di dolore. “Woo, la fronte è davvero la peggiore,” sospiro. Tabe spiega che altri clienti hanno chiesto perché inizia con la fronte quando è la più dolorosa. Lo fa, dice, per ottenere la parte peggiore di mezzo.

“Oh dio,” penso. ‘Mi sento crudo, nudo e vulnerabile.’

Ma il mio dolore non è ancora finito. Tabe usa una tecnica chiamata stampaggio per incrociare le aree del viso come le risate che potrebbero usare una dose extra. Se il resto del trattamento sembra trascinare gli aghi a livello della superficie, quindi stampaggio si sente come un movimento di pressatura più concentrato, più profondo.

Il trattamento termina con una macchina Environ DF a corrente ad alta frequenza, terapia a luce rossa, siero avanzato del fattore di crescita del peptide e una maschera al gel peptidico calmante e viscida, una passeggiata nel parco rispetto alla vera martellante sulla fronte.

Mi sono sdraiato sul tavolo, cercando di isolare un mix di suoni della natura e musica spa mentre ero immerso nella terapia con luce rossa. Arriva il prossimo cliente di Tabe, che bussa gentilmente alla porta. “Oh dio,” penso, “prego che non apra la porta. Mi sento crudo, nudo e vulnerabile … una scia di lacrime mezze secche sulle mie guance.

Ma come una sessione molto intensa di yoga caldo o una corsa impertinente, mi sento stranamente alto quando è tutto finito. E Tabe può vederlo. Mi vesto, la abbraccio e vado fuori dalla porta, con uno sguardo leggermente maniacale sul mio viso. Mentre faccio qualche passo nel corridoio, lei mi chiama, “Vuoi dell’acqua?” Mi porge un Pellegrino e un consiglio: “Bevi questo, ti aiuterà a piantarti, sei ancora un po ‘in piedi, adesso, sai? Stai attento.”

In seguito

Mi sono guardato allo specchio quando sono tornato a casa. La mia pelle era irritata a chiazze, specialmente sulle mie guance e sul mio mento, ma più come una vampata rossastra piuttosto che rossa piena e certamente non sanguinosa come il famigerato viso da vampiro. Ma era raggiante, come la pelle di un bambino. All’inizio potevo vedere piccole rientranze sulla mia pelle, come una struttura a buccia d’arancia meno evidente. Ma questo ha lasciato il posto a una radiosità liscia che non ho mai visto da solo per decenni. Non posso spiegarlo, ma il mattino dopo, giuro che sembrava che avessi perso 10 sterline. Era come se la mia vecchia pelle opaca si fosse sciolta, rivelando sotto la pelle più fresca, più nuova, ma ancora sensibile. Tabe mi ha ordinato di spalmarmi di idratazione e siero per tutto il giorno, cosa che ho fatto (
Acqua termale termale di Eau Thermale Avène

, Dr. Brandt Power Dose siero di vitamina C e Environ Focus Hydrating Serum), immaginando con ogni tocco che stava assorbendo in profondità in strati mai raggiunti prima.

Tabe mi dice che il microneedling è abbastanza delicato da esibirsi ogni 30 giorni in ufficio, ma mi istruisce a prendere il rullo CIT di Atviron a casa (nella foto sotto) da usare ogni giorno tra le nostre visite, il che aiuterà a preservare alcuni di questi micro-canali per i nutrienti.

Mi ci sono voluti quattro giorni e la mia pelle sta brillando, i miei pori sembrano più piccoli e le rughe sottili sembrano essersi uniformate. Può essere un pio desiderio, ma sembra anche che l’iperpigmentazione sulle mie guance sia alleggerita.


Altre storie sulla cura della pelle che il nostro redattore capo sta amando in questo momento:

  1. I trattamenti anti-età più innovativi da provare nel 2017
  2. LHow fa molto male ricevere il botulino?
  3. Gli scienziati hanno trovato la cura per l’invecchiamento?

Detto questo, il dolore non è sicuramente un lontano ricordo. In effetti, posso ricordarlo e sentirlo chiaramente se mi metto in mentalità. Ma, per come la guardo, è tutto un atto di equilibrio. I tre o quattro minuti che ha trascorso sulla mia fronte erano orribili. Ma sono davvero impressionato dai risultati. Mi sento stranamente attratto dal dolore ora, come mangiare un po ‘troppo grande di un po’ di wasabi e godermi la bruciatura. E onestamente, sto contando i giorni fino alla mia prossima sessione.


Ora guarda Salma Hayek condividere il suo scrub fai da te per l’iperpigmentazione:

Loading...