Le bombe da bagno sono sicure per la tua vagina?

La prossima volta che lascerai il tuo programma per l’happy hour del venerdì sera per una meritata notte – completa di un generoso getto di vino, una maschera idratante e un bagno caldo e frizzante – presta attenzione. Bene, almeno sul fronte del bagno. A quanto pare le bombe da bagno, a.k.a. il tuo accessorio da vasca idromassaggio preferito, potrebbero fare molto di più che disperdere turbini di colori vivaci e instalattici sulla tua vasca. Potrebbero danneggiare il tuo corpo.

Secondo SELF, le bombe da bagno hanno il potenziale per eliminare l’equilibrio del pH della tua vagina, grazie agli ingredienti uber-profumati – spesso etichettati, misteriosamente, “fragranza”, che può comprendere una vasta gamma di sostanze chimiche – nelle sfere. E quando la bomba si dissolve nell’acqua calda, quegli additivi potrebbero potenzialmente penetrare nella tua vagina, il che la mette a rischio, rendendo l’area più suscettibile a batteri, irritazioni e potenziali infezioni.

Perché la tua vagina e i batteri vivano in “perfetta armonia”, Michael Cackovic, un ginecologo del Wexner Medical Center dell’Ohio State University, ha detto a SELF che il tuo livello di pH dovrebbe essere compreso tra 4 e 4,5 per evitare l’infezione. (Secondo Cackovic ci sono tra dieci e 20 ceppi di batteri che attualmente vivono nella tua vagina, FYI.) Detto questo, un certo numero di cose, tra cui bombe da bagno e lavaggi, possono eliminare l’equilibrio. Quando questo accade, la tua vagina può diventare pruriginosa e irritata.

Ma, fortunatamente, non tutti saranno influenzati negativamente dalle bombe da bagno (il tuo venerdì sera spa sesh vive!). Down down: l’unico vero modo per testare la teoria è testare un globo per capire la tua tolleranza. Se le cose non vanno bene (irritazione, prurito, ecc.), Fissa un appuntamento con il tuo ginecologo. Meglio essere sicuri che dispiaciuti.

E dovrebbe anche essere notato che insieme a tenere bombe da bagno dalla vostra vagina, tutti i detergenti e lavaggi profumati dovrebbero essere evitati. Hilda Hutcherson, professore di ostetricia e ginecologia presso il Columbia University Medical Center, ha detto in precedenza allettare che la purificazione con qualsiasi cosa oltre la semplice acqua non è strettamente necessaria. “La vagina è un organo autopulente, si prende cura di se stessa”, dice. “Tra tutte le cose di cui le donne devono preoccuparsi, lavare o deodorare le loro vulve non è una di quelle”.


Altro sulle vagine:

  1. Ecco il problema con il dire che ci sono 5 tipi di vagine
  2. Ci potrebbe presto essere un museo della vagina
  3. I prodotti e le procedure della vagina sfruttano le insicurezze?

Ora, scopri perché è così difficile dire “vagina”:

Loading...