Come mantenere la routine per la cura della pelle

Quando nevica in Medio Oriente, sai che è diventato davvero, davvero freddo. E cosa succede quando le temperature fanno un tuffo al naso? Quindi fai i livelli di umidità della tua pelle. Ma il clima gelido è solo una parte del problema: anche le docce lunghe e calde, gli uffici soffocanti e i saponi aggressivi sono la causa. Fortunatamente, la pelle secca può essere alleviata con l’impermeabilità invernale della routine di cura della pelle. Ecco alcuni modi per iniziare.

Esfoliare. Sembra controintuitivo, ma delicatamente scrubbing (e intendiamo molto delicatamente) effettivamente aiuterà le vostre lozioni e creme a lavorare meglio. Quando la pelle si asciuga, le cellule morte della pelle smettono di fare lo spargimento, impedendo all’idratante di affondare completamente. Ravviva il processo usando un esfoliante delicato, come un peeling alla jojoba o un detergente con enzimi della frutta. Sono un grande fan di Aveeno Positively Ageless Resurfacing Scrub.

Aggiorna la tua crema idratante. Molti di noi hanno bisogno di un viso più ricco e creme per il corpo durante l’inverno. Quando fai shopping, cerca gli ingredienti come la glicerina o il sorbitolo, che sono umettanti che aiutano a far entrare l’umidità dall’aria nella pelle. Tutti in ufficio sono ossessionati da Idrante idratante rinforzante per la pelle Intense Clinique Moisture Surge per notte. Per la tua crema da giorno, ricorda che hai ancora bisogno di un SPF per proteggere dai raggi UV (non solo sono cancerogeni, ma possono anche impedire alla pelle di trattenere l’umidità). Ci piace Eucerin Daily Protection Face Lotion SPF 30.

Accettalo sotto la doccia. O almeno subito dopo. Gli studi hanno dimostrato che applicare la lozione per il corpo nella finestra di tre minuti subito dopo la doccia è la cosa migliore. (Altrimenti, l’umidità inizia a scomparire dalla pelle prima che tu possa bloccarla con la lozione.) Tengo una bottiglia di Eau Thermale Avène crema idratante nutriente per il corpo sul mio lavandino in modo da poterla spalmare sulle mie braccia e sulle mie gambe dopo aver leggermente accarezzato giù con un asciugamano (in questo modo la mia pelle è umida ma non gocciolante).

Fai attenzione alla tua bottiglia d’acqua. Che ci crediate o no, può effettivamente contribuire a labbra secche e screpolate. Ecco come: quando prendi un sorso da una bottiglia d’acqua, ti rimangono spesso delle goccioline sulla bocca. Quando queste molecole evaporano, portano con sé l’umidità dalle tue labbra. Non devi sete, però. Far scorrere il dito su un balsamo per le labbra o un unguento (come l’Aquaphor) durante il giorno aiuterà. Così comprerà una scatola di cannucce.

__Investire in un umidificatore .__ Sostituirà l’umidità preziosa nell’aria (i sistemi di riscaldamento tendono ad aspirare fino all’ultima goccia di esso). I piccoli modelli da tavolo sono ideali per camere singole e piccoli appartamenti, ma assicurati di riempirli di acqua fredda per evitare che i batteri possano crescere all’interno. Provare Crane’s Penguin EE-865. E ‘stato classificato il più alto tra i modelli da tavolo per * Consumer Reports * e vendite al dettaglio a soli $ 40. Inoltre, è l’umidificatore più carino che abbia mai visto.

LINK CORRELATI:

• Un nuovo prodotto per il viso facciale a casa seriamente al vapore

• Lenire la pelle rossa e irritata prima che l’inverno riprenda

• Get Glowing: 8 modi per far rivivere la pelle opaca

Loading...