7 motivi per cui la pelle appare opaca e come ottenere una carnagione luminosa

“Non posso definirlo, ma lo so quando lo vedo”. Il famoso motto è stato pronunciato dal giudice della Corte Suprema Potter Stewart dopo aver sentito un caso sulla pelle raggiante. (OK, forse stava parlando di qualcos’altro, vieni pensaci.) Ad ogni modo, ottieni il punto: la pelle con quell’ineffabile bagliore è difficile da definire, sembra provenire da otto ore di sonno, un ben equilibrato e una bellezza interiore.

Ma una buona notizia per quelli di noi a corto di tutto quanto sopra e che soffrono di pelle opaca: viene anche da alcuni ottimi prodotti e alcuni consigli eccellenti su come usarli. Abbiamo identificato ogni sabotatore che si frappone tra la tua pelle e quell’elusiva illuminazione dall’interno – e ha escogitato un piano molto concreto per spodestarlo. (E per “noi” intendiamo noi e i migliori dermatologi).

Sia che tu abbia bisogno di una semplice soluzione a casa o di un backup professionale più intenso, ecco la tua guida per correggere qualsiasi cosa offuschi il tuo wattaggio epidermico.

PROBLEMA: cellule morte della pelle – sono ovunque.
No, non stai vedendo le cose – probabilmente è una tinta cinerea sul tuo viso. “Eliminiamo milioni di cellule epiteliali al giorno, quindi a meno che non facciate qualcosa per rimuovere attivamente quelle che non cadono naturalmente, avrete un aspetto grigiastro indipendentemente dal tono della vostra pelle”, dice Mona Gohara, socio clinico professore di dermatologia alla Yale School of Medicine. Pensa a quell’accumulo di cellule morte come polvere. Fino a quando non lo pulisci, è uno strato sporco che impedisce alla pelle di riflettere la luce.

SOLUZIONE: Mist un po ‘Pledge su un face wipe – scherzando, per favore non farlo. Ma dovrai esfoliare delicatamente una o due volte alla settimana. “Gli scrub con zucchero o esteri di jojoba sono abbastanza miti per la pelle sensibile e gli scrub con granuli con gusci di noci polverizzati sono buoni per tutti gli altri”, dice Joshua Zeichner, direttore della ricerca cosmetica e clinica in dermatologia al Mount Sinai Hospital di New York City. (Provare.) I peels usano alfa e beta idrossi acidi per rimuovere le cellule morte della pelle; cercare formule che contengano ingredienti lenitivi, come l’aloe e il tè verde, per ridurre al minimo l’irritazione. (Ci piace Drunk Elephant T.L.C. Sukari Babyfacial.)

PROBLEMA: un’economia basata sui combustibili fossili e ha attenuato le normative ambientali.
Oh, sì, questa è anche una preoccupazione per la cura della pelle. L’aria inquinata contiene una miriade di minuscole particelle, come sporcizia e anidride solforosa, che creano radicali liberi sulla pelle. I radicali liberi danneggiano il collagene (ciao, nuove rughe!) E stimolano la produzione di pigmenti nel tempo e quando il tono e la struttura della tua pelle sono irregolari, diffondono la luce e appaiono opachi.

SOLUZIONE: Lavati la faccia di notte – ogni notte. Se il sudiciume del giorno indugia, danneggerà la pelle mentre dormi. (Ma sentitevi liberi di saltare un lavaggio mattutino.) “Poiché l’inquinamento causa infiammazione e può disturbare la barriera cutanea, è importante scegliere un detergente delicato e cremoso che aiuti a ricostruirlo”, dice Zeichner. (Prova Olay Luminous Brightening Cream Cleanser.) Gli studi hanno dimostrato che l’uso del sapone con un pennello detergente è più efficace nella rimozione delle nanoparticelle di inquinamento rispetto alla pulizia manuale. (Le salviette facciali non sono abbastanza accurate per rimuovere l’inquinamento, ma se sei troppo stanco per lavarti la faccia, sono meglio di niente.) Al mattino, carica su sieri e lozioni contenenti antiossidanti, come la vitamina C e Idebenone. “È come avere una rete di sicurezza per minimizzare il danno potenziale dai radicali liberi dell’inquinamento”, afferma Zeichner.

PROBLEMA: i problemi della pelle causano stress, che causa problemi di pelle, che …
Una scadenza lavorativa, un litigio o una brutta notte di sonno ti hanno un po ‘di margine. Poi senti le tre parole più odiose mai messe insieme: “Sembri stanco.” Qualsiasi forma prende lo stress, il risultato è lo stesso. “I livelli di cortisolo salgono, la tua reazione di lotta o fuga entra in azione e il flusso di sangue va ai tuoi organi vitali, non al tuo viso, portando a una pelle dall’aspetto giallastro”, dice Gohara.

SOLUZIONE: Sentirsi dire di rilassarsi o di ottenere più riposo tende a innalzare ulteriormente i livelli di cortisolo piuttosto che abbassarli, quindi per ora ignoreremo il consiglio ovvio. Invece, prova un rapido massaggio del viso mentre pulisci o applica la crema idratante. “È un ottimo modo per stimolare il flusso di sangue, che aggiungerà luminosità e plump la pelle”, dice Gohara. Per una luminosità più duratura, prendere in considerazione una sessione di microdermoabrasione presso l’ufficio di un dermatologo. Rimuoverà le cellule morte della pelle e aumenterà la circolazione.


Come regalarsi un massaggio facciale veloce


PROBLEMA: la pelle è una stazione di disidratazione.
Senza umidità, la tua pelle appare opaca, ma il problema è più profondo di quanto tu possa immaginare. E lo intendiamo letteralmente. “La perdita di idratazione da sotto la superficie della pelle – nel derma e nei livelli inferiori dell’epidermide – provoca una diminuzione dello spessore della pelle”, afferma Zeichner. “Pensa a un pallone sgonfiato: non brilla tanto quanto gonfiato.”

SOLUZIONE: Pat su un siero di acido ialuronico con dita umide per guidare l’umidità in profondità nella pelle. (Prova SkinCeuticals H.A. Intensifier.) Quindi sovrapponi una crema idratante con potenti emollienti, come l’alcol cetilico o dimeticone, in alto. (Una buona scelta è
Oyster Total Effects 7-in-1 Anti-Aging Daily Moisturizer

.”Gli emollienti creano un film sottile e trasparente sulla superficie della pelle”, afferma Zoe Diana Draelos, professoressa di dermatologia alla Duke University. Quel film aiuterà le cellule della pelle a distendersi e riflettere meglio la luce.

PROBLEMA: non stai ricevendo la tua dose giornaliera di … metallo?
I minerali di traccia sono vitali per formare gli antiossidanti naturali del corpo, che proteggono i componenti di una pelle sana e luminosa, dice Draelos. Ma è difficile ottenere le quantità giornaliere raccomandate dal solo cibo (le attuali pratiche agricole stanno facendo diventare il suolo sempre più nutriente, secondo uno studio del Atti della National Academy of Sciences).

SOLUZIONE: Pop un multivitaminico quotidiano. Draelos dice di cercarne uno che include selenio, rame, ferro e zinco. La quantità necessaria di ciascuna dipende dalla tua età e sesso, quindi chiarisci prima la rottura con il tuo medico.

PROBLEMA: è impossibile evitare completamente il sole.
Non conosciamo nessuno che sia entusiasta di scoprire una nuova macchia di sole sul suo viso. Ancora meno elettrizzante? Iperpigmentazione totale, che può risultare in una pelle chiazzata. Il danno solare è anche una delle principali cause di collagene indebolito – e la pelle molle e opaca che ne deriva.

SOLUZIONE: Sappiamo che lo sai, ma fallo: Wear. Protezione solare. Nessun trattamento sarà efficace finché la pelle è ancora esposta. Avanti – e, OK, probabilmente lo sai anche tu – usa un prodotto con retinolo ogni notte. Proteggerà il collagene esistente dalla demolizione e costruirà più proteine ​​strutturali, dice Gohara. Quindi aggiungere un siero o una crema con un ingrediente schiarente, come l’acido kojico o l’arbutina (provare iS Clinical Pro-Heal Serum Advance +) per sfumare le macchie scure.

PROBLEMA: gli ormoni vanno fuori di testa.
Quando i livelli ormonali oscillano – a causa di pubertà, menopausa, farmaci o altre circostanze incontrollabili – spesso influenzano l’aspetto della pelle. Basta guardare ciò che accade quando l’estrogeno si immerge, lasciando una percentuale più alta di testosterone: la pelle può diventare più oleosa e l’untuosità crea una lucentezza superficiale che accentua i pori e rende la pelle meno luminosa. E il melasma, una forma ormonale di iperpigmentazione, ti lascia con macchie scure che non sbiadiscono con gli sbiancanti topici perché il pigmento si impadronisce sia degli strati più superficiali che profondi della pelle, dice Arielle Kauvar, professore di dermatologia presso il NYU Langone Medical Center .

SOLUZIONE: I fogli assorbenti e le maschere di argilla eliminano l’eccesso di olio dalla pelle. Ma se ciò non bastasse, il tuo dermatologo può prescrivere un farmaco, come la pillola o lo spironolattone, per trattare la causa ormonale di untuosità. Per il melasma testardo, chiedi al tuo dermatologo di prescrivere l’idrochinone o di cancellare il pigmento con un laser YAG o un trattamento Fraxel.

Una versione di questo articolo è stata originariamente pubblicata nel numero di giugno 2017 di allettare. Per ottenere la tua copia, vai in edicola o iscriviti ora.


Altri suggerimenti per combattere la pelle opaca:

  1. Ottieni una pelle luminosa con questi 7 prodotti rivoluzionari
  2. Vuoi la pelle più luminosa? Prova questi 8 trucchi
  3. 9 frullati per una pelle sana e luminosa
Loading...