Blue Ivy ha portato una borsa Gucci da $ 2k al Grammy 2017

Nel caso in cui vi siete persi, Beyoncé ha avuto qualche competizione per il miglior momento del Grammy 2017: Blue Ivy Carter, music royalty, stella in erba, e presto la sorella maggiore più famosa del pianeta, ha rubato tutto lo spettacolo ieri sera.

Nella vera moda della famiglia Carter, il bambino di cinque anni quasi ha rotto Internet presentandosi in un abito Gucci rosa a grandezza naturale in un omaggio al compianto principe. Awwwww. Secondo la progettazione, la splendida performance di Beyoncé ci ha dato tanto da svenire (era l’incarnazione letterale di una dea), ma nemmeno la Queen Bey era in cima allo stile del suo dolce piccolo fan, che stava guardando dalla prima fila con papà Jay Z.

Oltre al suo abito perfettamente su misura, Blue Ivy si è anche aggiudicata il premio come migliore accessorio per blocco. Per tutta la serata, ha sfoggiato una pochette da gatto superchic, il tipo di accessorio stravagante e senza età che desideriamo per il 2017. Se ti stai chiedendo che cosa al mondo un bambino di cinque anni avrebbe bisogno di portare con sé per guardare sua madre uccide, la risposta è, non è una cosa dannata. Baby Blue ha fatto scintillare la sua frizione vuota all’interno della fodera alcune volte durante lo spettacolo. Immaginiamo che lei abbia bisogno solo di mettere in campo la sua responsabilizzazione e il potenziale per il talento che domina il mondo ogni volta che lascia la casa.

Per noi semplici mortali, la borsa Gucci non è economica. A meno che non si riesca a convincere i carrettieri ad adottarti e passare lungo i manici di Blue, dovrai agguantare la borsa sul Real Real per $ 1,895. Il talento dominante nel mondo non è incluso, anche se immaginiamo che ti sentirai potenziato dalla AF con la clutch rosa.


Altro dal Grammy 2017:

  1. Blue Ivy indossava un abito rosa in un cenno del capo a Prince
  2. Tutti i dettagli su Beyoncé’s Grammys Performance Look
  3. La moda più memorabile dei Grammy 2017

Gli sguardi Grammys più scioccanti di tutti i tempi:

Loading...