Cat Cafes a Tokyo: noleggio di gatti in Giappone

donna che legge con il gatto

Oleg Prikhodko

Per i milioni di persone in Giappone che passano troppo tempo al lavoro per avere animali domestici, una vita sociale o un partner, l’aiuto è a portata di mano.

È iniziato con i cat cafè di Tokyo, dove i clienti possono sedersi e sorseggiare un caffè, e anche noleggiare un gatto, per 10 dollari l’ora. Con l’economia del Giappone in profonda recessione, le coccole sono chiaramente richieste; clienti che vanno dalle studentesse agli ingegneri si affollano a imprese come Neko no Mise (“Cat Store”). I clienti ricevono un “menu” dei felini disponibili per il petting; palline di lana e mouse di plastica sono gratuiti.

I caffè dei gatti sono diventati così popolari che più di 150 aziende sono sorte per offrire animali a noleggio – furetti, tartarughe, scoiattoli, scimmie – su base oraria, settimanale o mensile, se si vuole portare a casa la creatura. I cani sono prevedibilmente popolari, ma per quelli con un appartamento più piccolo e con un budget limitato, gli scarafaggi sono un’opzione.

Un’agenzia ha preso l’idea di affittare ciò che fa la tua vita completare un ulteriore passo avanti. Hagemashi Tai (“I Want to Cheer Up Limited”) affitta i parenti. Che si tratti di un matrimonio o di un funerale, puoi scegliere la persona perfetta per accompagnarti, piuttosto che andare da solo. L’agenzia offre anche un servizio alle madri single che cercano un modello di ruolo maschile per i loro figli. Il “padre” parteciperà a eventi scolastici, porterà il bambino al parco, aiuterà con i compiti. Kikue Shimizu, 37 anni, ha un accordo settimanale con un simile affitto-a-papà. “I miei due ragazzi crescono senza una figura paterna nelle loro vite”, dice. “Ho bisogno di qualcuno che possa parlare con loro della loro educazione, del loro futuro.”

A dire il vero, la tradizione di pagare qualcuno per essere gentile con te ha una lunga storia in Giappone, che risale agli albori della geisha. Di conseguenza, non vi è alcuna stigmatizzazione per il fatto che il cosiddetto cugino al tuo fianco sta facendo lo yen a ore.

Loading...