Zendaya ha ottenuto che Disney accettasse una lista di richieste per * K.C. Sotto copertura*

K.C. Sotto copertura fan, puoi ringraziare Zendaya per aver reso Disney Channel un successo, uno show femminista che conosci e ami.

Nel numero di luglio di Voga, l’attrice ha rivelato di non essersi iscritta allo show Disney (il suo secondo, in seguito al grande successo Scuotilo) senza prima mettere gli esecutivi della serie TV attraverso la suoneria con una lista di richieste per il suo personaggio e la premessa dello show. Se la Disney voleva che Zendaya interpretasse il ruolo di studentessa del liceo, giorno per giorno, ha detto che dovevano promettere che il suo personaggio era il vero affare, non una versione da ragazza abbeverata, cantante e ballerina. Ha anche chiesto di diventare un produttore nello show – e abbiamo detto che aveva solo 16 anni all’epoca?

“Volevo essere sicuro che non fosse brava a cantare, recitare o ballare”, ha detto. “Che non era artisticamente incline, non volevo che fossero improvvisamente del tipo, ‘Oh, sì, e poi canta questo episodio!’ No. Non sa ballare, non sa cantare. Non può fare quella roba, ci sono altre cose che può essere una ragazza “.

L’ora-20-year-old ha anche insistito sul fatto che il suo personaggio avesse delle brutte sorprese quando si trattava di prendere a calci in culo.

“Voglio che lei sia addestrata alle arti marziali, voglio che sia in grado di fare tutto ciò che un ragazzo può fare”, ha detto. “Voglio che lei sia intelligente come tutti gli altri, voglio che lei sia un cervello, voglio che lei riesca a pensare in piedi, ma voglio anche che sia socialmente imbarazzante, non un ragazzo figo. lei è normale con una vita straordinaria. “

E le sue richieste non finirono qui. Dice Zendaya Voga che ha anche interrotto i dirigenti Disney che volevano chiamare lo spettacolo “Super Awesome Katy” (wow, no) e si è opposto al fatto che il nome del suo personaggio fosse “Katy”. “Ti sembro un Katy?” lei ricorda di chiedere. E per ultimo, ma non meno importante, ha richiesto allo spettacolo una famiglia di colori.

E per coloro che non hanno seguito lo spettacolo Disney nelle ultime due stagioni, Zendaya ha vinto su tutti i conti. (Tanto che lei Voga l’intervista è stata posticipata perché era impegnata a filmare una scena di lotta per lo spettacolo in cui stava “oscillando da una catena”.)

K.C. Sotto copertura
Craig Sjodin / Disney Channel / Getty Images

E se avevi bisogno di un altro motivo per applaudire l’attrice per il suo lavoro su Disney, al momento sta lavorando con gli autori dello show in un episodio di stop-and-frisk, assicurandosi che sia accessibile ai bambini.

Ma per l’attrice sicura di sé – che è conosciuta per il suo attivismo quasi quanto la sua recitazione – chiedendo a molte persone apparentemente più potenti e decisamente molto più anziane, non ha pensato due volte.

“Molte persone non si rendono conto del loro potere”, spiega. “Ho così tanti amici che dicono di sì a tutto o pensano di non poter difendersi da soli in una situazione No: hai il potere.”

Com’è per il tuo mantra settimanale?

Certo, le cose non sono sempre state così facili nella carriera di Zendaya come quel momento cruciale. L’attrice ha anche parlato di essere una razza mista a Hollywood e le critiche che ha affrontato a causa di ciò. Nel 2014, i troll hanno affermato di non essere “abbastanza nera” per interpretare Aaliyah in un film biografico, e nonostante si sia ritirata in seguito a “preoccupazioni sul suo valore di produzione” era ancora preoccupata di come rappresentare se stessa. In un primo momento ha cercato di inclinarsi nella sua atmosfera da ragazza Disney, ma poi ha fatto marcia indietro.

“Lentamente ho capito che era stupido, la gente pensa che io sia figo quando sono Zendaya”, ha detto.

E quella freddezza ha contribuito a far atterrare Zendaya nel prossimo futuro Spider-Man: ritorno a casa, dove ancora una volta ha aiutato a creare un personaggio che pensava che le ragazze avrebbero (e avrebbero dovuto) voler vedere. Secondo il regista del film Jon Watts, Zendaya ha chiesto al suo personaggio Michelle di non truccarsi e di “portare in giro la sua tazza di strana tisana”.

Per saperne di più su come Zendaya sta conquistando Hollywood (e il tappeto rosso) raccogli il numero di luglio di Voga, in edicola il 27 giugno.

Voga
Per gentile concessione di Vogue

Maggiori informazioni sul perché amiamo Zendaya:

  1. Zendaya ha offerto un lavoro da modella a una donna vittima di un Troll in Internet
  2. Guarda Zendaya e James Charles intraprendere la loro prima sfida di trucco per Covergirl
  3. La cronologia non ufficiale di Zendaya Style

Ora guarda cinque modi in cui Zendaya cambierebbe il mondo:

Loading...