Un tributo al principe dal suo parrucchiere, Kim Berry

L’hairstylist di Prince di 28 anni, Kim Berry, dà allettare uno sguardo intimo al famoso musicista privato.

“Stavo uscendo con una delle guardie del corpo di Prince quando il suo parrucchiere si è licenziato – mi aveva preso in simpatia, e io ero tipo, ‘Ragazza, lavori per il più grande intrattenitore del mondo!’ Mio padre ha detto che il successo è dove l’opportunità incontra la preparazione, quindi il giorno in cui ha lasciato, sono andato al tavolo del principe al nightclub e ho messo il mio portfolio davanti a lui. Sapeva che dovevo essere qualcuno perché mi ero avvicinato al suo tavolo e quello era inaudito.

“Mi ha chiamato un’ora più tardi e ha detto: ‘Puoi viaggiare? Il tuo volo parte tra un’ora. Stiamo mandando una macchina per venire a prenderti.’ Ho afferrato un ferro arricciacapelli e sono saltato sull’aereo, non avevo nemmeno un cappotto, sono andato a casa sua in Minnesota e ho fatto i capelli di suo fratello – questa è stata la mia audizione – e Prince ha detto: “Hai il lavoro, ma tu Devo lasciare quelle unghie a casa. Avevo delle unghie lunghe e le ho mozzate via proprio lì: pop, pop pop !, il principe cominciò a ridere a crepapelle e disse: “Sì, lavorerai”.

“Ho lavorato con Prince per 28 anni, è cresciuto e sono cresciuto accanto a lui, era divertente, faceva sempre battute – molte persone non sapevano che Prince era un burlone pratico. sulla tavola armonica ragazzi durante gli spettacoli, e ha studiato le battute di mamma, ma avrebbe avuto giorni in cui sarebbe stato superseroso, e sapresti che è il giorno in cui non fai battute, il resto dell’equipaggio dipenderà da per misurarlo, uscivo dalla sua stanza scuotendo la testa di no e tutti si sparpagliavano come scarafaggi.

parrucchiere principe 02

W Rivista: Cindy Crawford, Chris Evans, Rami Malek Altro Ricorda il defunto principe musicista

Loading...