Ricordando Spock e le sue famose sopracciglia di Leonard Nimoy

Nella lunga storia delle sopracciglia megafamose (Audrey Hepburn, Brooke Shields, Cara Delevingne), nessuna è altrettanto iconica di quella di Spock. E quello che molte persone non sanno è che Leonard Nimoy, l’attore che ha dato origine al ruolo Star Trek ed è morto oggi, in realtà ha attraversato a lotto per ottenerli in questo modo.

Nimoy ha detto al TV Times nel 1982, “Il trucco è un problema difficile per me, lo è sempre stato, è noioso, doloroso, e confinato, l’intero trucco dura due ore, è un trucco estremamente complicato e non sono solo le orecchie. impiegano più tempo perché devono essere sistemati sui capelli per capelli e tagliati freschi ogni mattina.Non sono un pezzo solo se fossero, non avresti la mobilità, si siederebbero lì e sembrerebbero innaturali. “

E se pensi che Zachary Quinto, che interpretava il personaggio nelle più recenti versioni cinematografiche, fosse più semplice grazie a CGI, ti sbagli. Il capo del dipartimento di trucco David Anderson ha detto Spettacolo settimanale, “Applicherei da 60 a 80 capelli, uno per uno, ad ogni sopracciglio.” Il processo durò circa due ore e mezza, ma una parte di quella fu la colpa di Quinto: “Continuavo a chiedermi perché avesse iniziato a durare a lungo, e poi scoprii che Zach andava a casa ogni sera e si faceva le sopracciglia da solo Per ogni frazione di millimetro che si è rasato, dovrei applicare dozzine di peli in più! ” disse Anderson.

Quindi grazie, Leonard Nimoy. Non solo per il tuo contributo alla storia del film, ma per il tuo talento e abilità incommensurabili. Ci mancherai.

Piace allettare su Facebook e ricevi più notizie di bellezza e suggerimenti quotidiani nel tuo feed.

Loading...