Perché il principe Harry e Chelsy Davy hanno rotto – Il matrimonio del principe William e Kate Middleton ha causato la separazione del principe Harry e Chelsy Davy

Potrebbe non sembrarlo ora, ma lì era un tempo prima della fiaba moderna che è il romanzo del principe Harry e di Meghan Markle. E, come tutti gli altri, Harry ha un passato romantico. Una delle sue ragazze più serie è stata Chelsy Davy, che ha frequentato per sette anni e, stando a quanto riferito, ha considerato di proporre un punto.

La cosa che ha ucciso la relazione tra Harry e Chelsy per sempre? Il matrimonio reale del principe William e Kate Middleton nel 2011, che Chelsy ha frequentato come l’appuntamento di Harry. Non c’è stata nessuna esplosione in cui ti sei perso nei tabloid o qualcosa di così drammatico. Il matrimonio ha appena fatto capire a Chelsy che non poteva vedersi come una sposa reale.

Secondo Lo specchio, la giornalista Angela Levin ha rivelato la ragione della separazione di Harry e Chelsy nella sua biografia reale Harry: conversazioni con il principe.

“Un amico ha rivelato che vedere l’enormità e la pompa del giorno ha convinto Chelsy che lei e Harry avevano avuto ragione di separarsi”, ha scritto. “Sebbene avessero molto in comune, lei ha visto chiaramente che, poiché provenivano da mondi così diversi, non avrebbe mai potuto funzionare, specialmente considerando la sua privacy e la custodiva con tanta cura”.

Mentre Harry e Chelsy provarono un’ultima volta per riaccendere la loro storia d’amore nel 2015, secondo la biografia di Harry Katie Nicholl, il matrimonio di Will e Kate fu il momento in cui Chelsy si sentì sicura di non poter sopportare le pressioni della vita pubblica di un reale . Questo ha senso, dal momento che Chelsy è stato molto aperto sullo stress derivante dall’aver frequentato Harry nelle interviste.

“Era così pieno: pazzo, spaventoso e scomodo”, ha detto Chelsy durante un’intervista del giugno 2016 I tempi. “Ho trovato molto difficile quando era brutto, non riuscivo a farcela, ero giovane, stavo cercando di essere un bambino normale ed è stato orribile.”

Loading...