Marilyn Monroe Beauty Routine

Novant’anni fa, è nata Marilyn Monroe. Mentre la stella era iconica per tanti motivi, ha definito il classico look di bellezza bomba. Nel corso degli anni, le sue legioni di fan hanno scoperto le foto del trucco che ha usato e le storie del suo artista di lunga data Allan “Whitey” Snyder, che ci ha insegnato tante cose interessanti sulla bellezza della famosa attrice. È quasi impossibile scegliere un suggerimento preferito, quindi mettiamo insieme cinque delle più belle qualità estetiche che potresti non sapere di Miss Monroe.

1. Portava caramelle allo zenzero nella sua scatola di trucco.

kit trucco marilyn monroe

In questa foto del makeup box di Monroe, all’estrema destra, puoi vedere una scatola di Ginger Candy cinese. Questi erano spesso usati nel corso della giornata per lenire un mal di stomaco o calmare la cinetosi. È inoltre possibile vedere all’estrema sinistra una vasca di Erno Laszlo Active Phelityl Intensive Cream, la crema idratante preferita di Monroe. La crema superidratante ha un forte profumo floreale e richiede un po ‘di tempo per assorbire completamente, il che significa che dovrai tenerlo acceso e non fare molto altro fino a farlo penetrare nella pelle. Sembra una manutenzione elevata come si diceva che fosse Monroe.

2. Monroe indossava estensioni per capelli prima di te. Le foto del cassetto del trucco di Monroe rivelano che non solo lei era pratica (aveva i tappi per le orecchie per bloccare i suoni fastidiosi, una scatola di fiammiferi e un arricciacapelli nel cassetto), ma era anche molto avanti rispetto alla curva grazie all’estensione intrecciata dei capelli biondi in il suo cassetto. Secondo i commenti di Reddit, le donne degli anni ’50 e ’60 usavano spesso “capelli crespi”. Di solito, le donne raccoglievano tutti i loro capelli veri rimasti sui loro pettini e spazzole in una scatola. “Avrebbero in seguito utilizzato i capelli per creare ratti per capelli dai colori abbinati per quelle acconciature vintage superfasiche”, scrive un Redditor. Apparentemente disinteressata alla raccolta dei suoi capelli (non la biasimo davvero), Monroe ha optato per un’estensione per l’estensione dei capelli. Questo è ciò che chiamiamo lavoro intelligente, non difficile.

3. Il suo naso è ancora un mistero. Le cartelle cliniche di Monroe e le radiografie del suo cranio sono state rilasciate al pubblico nel 2013 e hanno rivelato la verità su quali procedure di chirurgia plastica avesse avuto. Sappiamo dai registri e dai raggi X di Michael Gurdin (il chirurgo plastico di Monroe) che lei ha avuto due aumenti del mento (prima ha preso coscienza del suo mento dopo aver visto qualcuno parlare di lei a una festa come la “meraviglia senza cuore” ). Alcune persone sostengono che anche Monroe aveva il naso durante il secondo trapianto di mento, ma un’infermiera che era presente durante l’operazione non ricorda il lavoro del naso eseguito in quel momento. Nel 1962, Monroe visitò Gurdin per una “consultazione di emergenza” in cui lei gli disse che si era “accidentalmente caduta” e pensò che avrebbe potuto rompersi il naso (ci sono voci che questa è una bugia e Monroe fu effettivamente picchiata dal suo psichiatra ). Gurdin ha notato che il naso di Monroe aveva “gonfiore e tenerezza”, ma non vi è alcuna prova concreta che un naso abbia luogo. Ma i rumormongers continuano a speculare, e la verità potrebbe non essere mai conosciuta.

4. Monroe portava sempre la vasellina in faccia sui set del film.