Jenny Slate parla con Landline, Obvious Child, Marcel the Shell e Chris Evans

Jenny Slate sta scrutando un menu per la colazione, sputando e agitando metodicamente lo stomaco con entrambe le mani. Si sorprende, ma non si ferma. “Faccio questa cosa quando raccolgo il mio cibo in cui tocco il mio corpo”, dice, senza alzare lo sguardo. “Tipo, ‘Che cosa vuoi mettere lì, Jenny?'”

L’ardesia è grande a seguirla. Ha firmato il suo ultimo film, fisso (ora nei cinema), prima ancora di vedere una sceneggiatura. “Quando [la regista Gillian Robespierre e la produttrice Elisabeth Holm] mi dissero che volevano fare un altro film, dissi:” Ok, qualunque cosa sia, lo farò “. Perché mi fido del modo in cui vogliono interagire con il mondo “, dice della coppia dietro il film breakout del 2014 Bambino ovvio.

In fisso, Slate interpreta un insignificante 20-qualcosa che tradisce il suo fidanzato proprio mentre lei e la sua sorella adolescente iniziano a sospettare che il loro padre abbia una relazione. E come con Bambino ovvio, Slate dà una performance tranquillamente sovversiva, seppellendo il dramma dell’affare dietro il temperamento di chipper del suo personaggio.

Zimmerman White e Black Polka Dot Dress; Tibi in raso blu navy; Più vicino di orecchini WWAKE

Katie McCurdy

Vestito a pois nero e bianco di Zimmermann, $ 3160, Barneys; Tacchi di raso Tibi, $ 450, Primavera; Swati Dhanak, orecchini pendenti con cappuccio argento, $ 725, Swati Dhanak

A volte, la propensione di Slate per lavorare dall’istinto e sparare disinvoltamente dall’anca paga. Altre volte, non così tanto. Quando il nostro cameriere si avvicina, Slate gli chiede uova di galline ruspanti e hash di patate con salsiccia di tacchino sul lato, e prima che lui possa girarsi, lei si avvicina a un grande anello di peltro al dito. “Oh, mi piace il tuo anello!” esclama mentre si allunga per ispezionare l’incisione sul davanti. “Isis?” Il nostro cameriere sembra un po ‘perplesso, e ci vuole solo mezzo secondo per aggiungere “… o Osiride?” Il cameriere dice che non sa cosa significa il glifo, solo che gli è piaciuto il suo aspetto. “È un dio egizio”, dice Slate. “Penso che sia Osiride.”

Dopo aver lasciato il nostro tavolo, Slate si appoggia immediatamente. “Ho letteralmente appena detto ‘ISIS’. Non puoi più dire questa parola, che è una tale seccatura. ” Quindi aggiunge: “Per favore non fare il titolo che ho chiesto al cameriere se il suo anello è ISIS”.

Torniamo a parlare fisso, ma l’Ardesia sussulta a metà frase. “Iside? Andiamo, Jenny, svegliati. “


Per un certo sottogruppo di accoliti della cultura pop, il chiacchierare con Jenny Slate, che si considera una “chiacchierona”, arriva con i capelli sciolti con Connie Britton. Si può solo osare di sognare. A Slate non interessa essere impenetrabile o una cifra hollywoodiana, e il suo calore e la sua genuina relatività attirano i fan che la vedono come un bestie immaginario. Ma “chatterbox” non le rende giustizia. La parola implica banalità; L’ardesia è tutto tranne

Supereroe e superpetroliere della scuola superiore, Slate ha co-fondato la squadra di improvvisazione della Columbia prima di formare una coppia di stand-up con il compagno di classe Gabe Liedman e mettere in scena uno show da una sola donna. Cinque anni dopo, nel 2009, si è unita al cast di Live Night dal vivo.

Immagine

Katie McCurdy

Maglia REDValentino, $ 450, raccolto, $ 295 e pantaloncini, $ 395, ShopBop; Orecchini Four Eyes Ceramics, $ 75, Etsy

Non è andata bene: ha lasciato che una F-bomba scivolasse sul suo primo episodio. L’incidente, che ha fatto solo piccole ondate in Studio 8H, è diventato un marchio permanente sulla sua storia di origine professionale. Il suo ostacolo più grande: il posto di lavoro notoriamente competitivo, ad alta pressione, in cui si sentiva appassire. “Era come se avessi perso la mia fiducia”, dice. “Mi sentivo come se fossi al settimo anno quando sono stato vittima di bullismo, non credevo in me stesso, mi sono fatto una vittima”. È durata una stagione.

“Odio stare zitto e odio essere trascurato, voglio essere veramente visto.”

La delusione la devastò. Ma mentre si definisce “davvero emotiva, davvero sensibile”, non è certamente una schifosa. “Sono affascinato dalla mia stessa capacità di recupero”, afferma Slate. “Penso che come donne abbiamo queste meravigliose cose su noi stessi che ci viene detto di guardare solo dalla nostra parte, per dire, ‘So che è nella stanza, ma se mi tengo per mano con lui e dico’ Ho collaborato con lui, quindi sono pieno di me stesso. ” Ma odio stare zitto e odio essere trascurato, voglio essere veramente visto. “

Fu in questo periodo che Slate e il suo fidanzato (e più tardi, il marito), il regista Dean Fleischer-Camp, fecero un piccolo video sul web chiamato Marcel the Shell con le scarpe. L’affascinante breve stop-motion su un piccolo guscio con un occhio finto e un punto di vista nitido ha ottenuto più di 28 milioni di visualizzazioni. Slate e Fleischer-Camp lo hanno seguito con altri due video e una serie di libri per bambini.

L’ardesia sembra aver estratto una quantità insolita di catarsi da quel piccolo guscio. “Quel personaggio era una vera espressione di ciò che sentivo”, dice. “Una sensazione di essere piuttosto piccola, delicata, di non voler confrontarmi con il resto del mondo, ma di voler essere dentro.”

Immagine

Katie McCurdy

Abito floreale Naeem Khan, $ 11.995, Neiman Marcus; Orecchini Agmes, $ 460, Barneys


Sai cosa c’è di strano nei reality show? Tutto, “In seguito, Slate offre nel nostro pasto, in un caratteristico non-sequitur.” Molte volte le donne si dicono l’un l’altro come un insulto che dovrebbero andare in terapia. Tipo, ‘Hai davvero bisogno di aiuto, tesoro. I migliori auguri. Devi andare in terapia. ‘ Ma ogni persona ha bisogno di avere qualcuno con cui parlare. La terapia è bella. “Corre attraverso i suoi terapisti come se raccontasse la sua storia di appuntamenti: ha iniziato a vederla per la prima volta dopo la laurea alla Columbia, che durò circa sette anni, fino a quando Slate si trasferì a Los Angeles, la seconda fu un’analista freudiana che la fece sghignazzare. ..o forse è stato Slate a fare il ghosting. “Sono andato via per girare tre film di fila, e ci siamo semplicemente fermati”, dice. “Non è mai tornata da me.” (L’ultimo è un junghiano e sono molto felici insieme.)

“Non sono sicuro di come cambiare senza mettere a tacere completamente me stesso.”

Parlate con Slate abbastanza a lungo e inizierete ad immaginare che se la terapia fosse un evento olimpico, lei sarebbe stata Michael Phelps, qualcuno con un tono soprannaturale, quasi bizzarro, adatto al suo sport. Ha composto le sue emozioni con una chiarezza impressionante. Quando riprende un argomento, si incammina attorno ad esso, lo esamina da tutti gli angoli e racconta le sue scoperte in tempo reale. Per ingannare: quando ci sediamo per la prima volta, una conversazione sul sistema di metropolitana fatiscente di New York porta a una tassonomia di tutte le indignità metropolitane che i newyorkesi sono orgogliosi di sopportare, il che porta Slate a sfogare la sua frustrazione per l’ossessione di Los Angeles per la chirurgia plastica- perfezione assistita: “Sta dicendo, Ho rinunciato. Ho troppa paura che l’imperfezione mi faccia sentire escluso dalla comunità, quindi sto comprando piuttosto che optando per la chiusura. ” Gioca in una profonda paura messa in atto dal patriarcato. Viviamo in un sistema in cui il nostro presidente può essere il misogino e lo sciovinista più elevato, che fa sempre il suo dovere di commentare le apparizioni delle donne. È ripugnante. Ma crea anche una cultura della paura in cui pensiamo, Anche se non lo voglio, verrà fischiata la mia fisicità e sarò vulnerabile.”

Forse è questa abilità a radicare ostinatamente le sfumature che rendono Slate un narratore avvincente. Prendi la sua recente intervista sul podcast Parla facile con Sam Fragoso in cui ha raccontato un primo appuntamento dall’inferno. (Spoiler: Il tizio si presentò in costume da cavaliere splendente del Rinascimento di livello Faire. Slate rimase attaccato abbastanza a lungo dopo la data per aiutarlo a svanire dalla sua cotta di maglia nel parcheggio.) È un’allegoria per il modo in cui gli uomini intrappolano le donne nel sostenere ruoli nelle narrative maschili in quanto è solo una storia divertente di una data davvero merdosa.

Immagine

Katie McCurdy

Abito Zimmerman in bianco e nero a pois, $ 3160, Barneys; Tacchi di raso Tibi, $ 450, Primavera; Swati Dhanak, orecchini pendenti con cappuccio argento, $ 725, Swati Dhanak

I ruoli scelti da Slate e il modo in cui li interpreta deriva da quell’atteggiamento: non sono tutti o niente. Sono complessi, come la vita reale. “Avevo paura di interpretare una donna vivace che mentiva e imbrogliava, perché un sacco di volte in cui le donne fanno qualcosa di male, vengono punite per ogni tipo di gioia provano”, dice del suo ruolo in fisso. “Ma la gioia è solo gioia, volevo interpretare una persona complessa, quindi dovevo dire a me stesso:” La paura del pubblico di vedere come una donna complessa non influisce su quello che provo nel suonare uno o essendo uno.'”

Il feed Twitter di Slate è un cocktail di riflessioni confessionali, autoaffermazioni, politica e umorismo così perfettamente calibrato che dovrebbe essere imbottigliato e venduto a chiunque abbia “autenticità” su Google. Ma non lasciatevi ingannare: al di fuori di Twitter, Slate è diffidente nei confronti dei social media, di Internet e persino dei computer. L’anno scorso, ha pubblicato un libro con suo padre sulla sua casa d’infanzia nel Massachusetts senza mai avventurarsi ad acquistare o installare Microsoft Word. (Ha inviato tutto al suo editore via e-mail.) Di recente è andata in Norvegia e ha passato un giorno a congelarsi in un AirBnB pieno di spifferi prima che la sua amica Becky chiedesse perché non aveva acceso lo scaldabagno. “Ho guardato, ed ero tipo, ‘Oh mio Dio, pensavo che fosse un computer!’ Se penso che qualcosa sia un computer, semplicemente non mi occupo di questo. “

“Il divorzio si muove alla velocità del silenzio completo, o è così che si sente.”

All’inizio di quest’anno, ha imparato una dura lezione su quanto velocemente le informazioni possano essere frammentate online. Promuovere dotato, un film che ha recitato accanto al suo ex-ragazzo Chris Evans, Slate ha dato un’intervista intima a Rivista di New York, parlando francamente ed estensivamente della sua relazione con Evans, che aveva frequentato per nove mesi poco dopo essersi separata dal Fleischer-Camp nel 2016. A differenza degli attori più riservati, che parlano delle loro vite personali in vaghe e anodine banalità, Slate racconta apertamente storie di la sua vita personale con la sua vita professionale perché, beh, erano intrecciati.

L’intervista è diventata virale e, per la prima volta, Slate si è ritrovata coinvolta nella macchina dei pettegolezzi online. “Sembra così ingenuo: stai solo parlando con una brava persona, e hai una conversazione davvero onesta e bella, e ne parla in modo onesto e bello”, dice Slate. “Ma poi, passa attraverso tutti questi altri punti vendita e viene distillato, e poi può sembrare che tu fossi a buon mercato … Non volevo farlo, specialmente non con un’esperienza che era così preziosa per me “.

Mentre si alza sul radar tabloid, Slate si ritrova alle prese con la natura ad alta velocità e vorace della cultura delle celebrità. “Ci sono così tanti più denti là fuori, così tanti invisibili artigli su Internet. Una cosa è essere, come, Cloris Leachman nel 1979, dicendo: ‘Ho scopato Gene Hackman’, o qualsiasi altra cosa, che sarà solo in uno articolo, e se la gente vuole trovarlo, dovrà andare in biblioteca e usare la microfiche “, dice. “Ma mi piace mettermi molto più in là di quanto temo le conseguenze fare Devo imparare ad essere sicuro che sto prendendo questo rischio da solo, e non trascinandogli qualcun altro. “

Immagine

Katie McCurdy

Abito di seta di Altuzarra, $ 1,495, Barneys; Orsiund Iris bustier, $ 230, primavera; Orecchini Four Eyes Ceramics, $ 65, Etsy

Se la storia ha messo a dura prova la relazione post-relazione tra Slate ed Evans, non sembrava che si fossero incontrati di nuovo sul dotato tappeto rosso prima. In effetti, un osservatore casuale potrebbe pensare che Slate si allontani amichevolmente da tutte le sue divisioni personali e professionali: parla brillantemente di Evans (anche se in questi giorni sta attenta a non usare il suo nome quando parla con un giornalista); lei si sveglia ancora quando racconta la storia di sentirsi dire che è stata scelta SNL, rifiutandosi di lasciare che la “delusione” della sua estromissione la renda risentita; e lei rimane ancora amici e collaboratori con l’ex marito Fleisher-Camp. (I due condividono la custodia di Marcel e stanno attualmente sviluppando un lungometraggio di Marcel insieme.) Quando chiedo scherzosamente a Slate se lei è in qualche modo la miglior tomaia del mondo, lei fa una smorfia.

“Un divorzio si muove alla velocità di un completo silente silenzio, o è così che si sente. Quando abbiamo divorziato, mi sentivo come se fossi nello spazio”, dice. “Ma penso che almeno abbiamo avuto la lungimiranza, anche in mezzo a tutto quel dolore, per dire: ‘Se non lo facciamo ora, non saremo mai in grado di stare insieme in alcun modo. Non saremo mai in grado di lavorare insieme o essere amici. “” Slate dice che ha sicuramente avuto rotture brutte … “Credimi, ho anche quegli ex-fidanzati, dove sono tipo,” Arrivederci “. Con un periodo tra “buono” e “ciao” “- ma non è lei a gettare le relazioni significative nella sua vita. “Solo perché qualcosa non ha funzionato nella sua forma originale non significa che devi denigrarlo e dire che non valeva nulla”, dice.

Slate si allontana dal tavolo e ritorna qualche minuto dopo, crollando sul sedile, visibilmente più incerta di quanto non sia stata qualche istante fa. “Sai, ero in bagno a pensare, ‘l’ho fatto di nuovo.’ Mi sono disteso, “dice, i suoi occhi scrutano il tavolo ormai vuoto. “Mi sento così obbligato a dare una risposta dettagliata a tutto, la gente mi dice ripetutamente: ‘Jenny, non devi dire tutto’. Ma ho dimenticato, ho dimenticato e non sono sicuro di come cambiare senza mettere a tacere completamente me stesso. “

Mentre prendiamo il controllo, la conversazione torna a fisso. Il film non offre risposte facili e nessuna delle trame dei personaggi è ordinata alla fine. La famiglia si riunisce dopo aver scoperto i loro difetti, chiaramente vedendosi l’un l’altro per la prima volta. Sono al culmine di una svolta: una che potrebbe accadere dopo il lancio dei crediti. E questo, in poche parole, è Slate: “C’è sempre potenziale”.


Fotografia di Katie McCurdy

Styling di Haley Lowenthal

Capelli di Nikki Providence

Trucco di Kirin Bhatty

Un ringraziamento speciale a The Standard, East Village

Loading...