Perché Erika Lust invita i registi donne a realizzare i loro primi film porno

Il silenzio cade sul set come regista Daniella Vale porta la mano al suo mento in uno spettacolo di contemplazione mirata, o forse è nervoso. La trentenne newyorkese sta girando il culmine del suo primo film per adulti, che ha scritto e ora dirige regista, sceneggiatore e produttore svedese Erika Lust, uno dei più grandi nomi nel porno. Lust ha offerto a Vale il suo sostegno e il suo finanziamento per il progetto, ma il successo delle riprese di oggi è nelle mani di Vale.

La protagonista femminile ha lasciato cadere la tuta sul pavimento del soppalco di Brooklyn in affitto, rivelando un busto teso, capezzoli piercing e pube senza stile. Indossare solo piattaforme nere, Tourma Selene si abbassa su una sedia e si appoggia un braccio tatuato sulla schiena. Dirige un mezzo sorriso sfrontato al suo co-protagonista maschile.

“Voglio che tu mi obietti,” dice, la sua voce leggermente stilata ma con un fascino seducente. Il personaggio di Selene ha appena accusato il personaggio maschile, un artista che dipinge esclusivamente donne nude, di donne oggettivanti attraverso il suo lavoro. Le critiche a parte, lei è incuriosita.

L ‘”artista” si avvicina a lei, spazzola la mano e fa scorrere una striscia di vernice nera sul collo e sulla spalla. Alcuni istanti dopo, entrambi gli attori si sono spogliati e sono sul pavimento, le loro membra si attorcigliano l’una all’altra mentre la telecamera segue l’azione. C’è un netto cambiamento nell’energia della stanza mentre il regista e l’operatore della telecamera lavorano con movimenti silenziosi e frettolosi per catturare l’adrenalina della coppia sullo schermo. Non tornare indietro ora: Vale non sta riprendendo secondi take di qualsiasi movimento o linea specifica.

Tourma Selene e Jay Smooth sul set di

Tourma Selene e Jay Smooth.

L’unica persona sul set che ha anche assistito a una scena di sesso reale è di prima mano Jay Smooth, il modello professionale di Los Angeles, l’attore e l’intrattenitore adulto che interpretano il ruolo del protagonista maschile. Anche così, nessuno nella troupe cinematografica di otto persone sembra a disagio; certo, non sono quelli che fanno sesso davanti a un pubblico, e dopo che Smooth ha finito di parlare con Selene e le telecamere smettono di rotolare, Selene ha bisogno di un momento. Smooth la guida attraverso alcuni profondi respiri mentre Vale si acquatta per controllare le sue stelle.

Educatrice sessuale, Selene descrive se stessa come un “alchimista erotico”, che, dice, si riferisce alla sua pratica di usare le proprie esperienze sessuali per sollecitare la trasformazione negli altri. Tuttavia, un’esibizione pubblica di un’intimità così cruda è tutt’altro che tipica per lei. In seguito, comunque, lei mi dice che il suo debutto nel cinema per adulti non sarebbe potuto andare meglio. “È stata la migliore esperienza possibile per me: il team di Vale ha creato uno spazio estremamente sicuro in cui esibirmi”, afferma.

Vale, da parte sua, ammette di essere così preoccupata di creare un ambiente confortevole per gli attori che si è svegliata la mattina delle riprese in lacrime. “Ero così fuori dalla mia profondità”, mi dice.

La regista Daniella Vale sul set di
Loading...