L’orgasmo femminile potrebbe non essere così elusivo, secondo questo studio

Non c’è una donna al mondo che non sappia che le donne hanno più difficoltà degli uomini quando si tratta di sesso. Per prima cosa, siamo quelli che soffrono maggiormente dal sesso non protetto (ehi, gravidanze indesiderate!). Sfortunatamente, non siamo altrettanto facilmente soddisfatti tra le lenzuola come le nostre controparti maschili – o, a quanto pare, le nostre controparti femminili non etero.

Proprio così: secondo un nuovo studio pubblicato nel Archivi di comportamento sessuale e riportati in Men’s Health, le donne etero hanno meno orgasmi di chiunque altro (chiunque sia sessualmente attivo, cioè). Lo studio, uno sforzo collaborativo tra il Kinsey Institute, l’Indiana University e la Chapman University, ha sondato un po ‘più di 52.000 persone sulle loro abitudini e soddisfazione sessuale. Tra gli intervistati (di cui circa 26.000 uomini eterosessuali, 24.000 donne etero, 1.000 uomini gay o bisessuali e 400 donne gay o bisessuali), le donne etero hanno avuto la minima soddisfazione nel sacco, con appena il 65% che ha riferito di aver raggiunto l’orgasmo tempo. (Ti sembra all’altezza, TBH?) Questo è un netto contrasto con gli uomini, che, indipendentemente dall’orientamento sessuale, dall’orgasmo almeno l’88% delle volte e dalle lesbiche, che dicono lo stesso circa l’86% delle volte.

Allora, qual è l’affare? Bene, per esempio, le donne non sono equipaggiate in modo anatomico per raggiungere l’orgasmo solo dal rapporto sessuale come lo sono gli uomini, e questo è qualcosa che non possiamo cambiare. (La maggior parte delle donne ha bisogno di una stimolazione del clitoride all’orgasmo, che il sesso del pene in vagina non sempre fornisce). Lo studio suggerisce anche che le lesbiche sono molto più comunicative a letto, a turno per soddisfare entrambi i partner. La comunicazione, si scopre, lo è cruciale per l’orgasmo femminile.

Ci sono alcune buone notizie, però. I ricercatori hanno scoperto che le donne, indipendentemente dall’orientamento sessuale, avevano maggiori probabilità di raggiungere l’orgasmo se ricevevano sesso orale (probabilmente a causa della stimolazione del clitoride). Allo stesso modo, le donne che hanno più orgasmo erano più propense a “chiedere quello che volevano a letto, essere soddisfatti della loro relazione, indossare lingerie, provare nuove posizioni sessuali, provare sesso anale, integrare chiacchiere sporche / sexy ed esprimersi durante il sesso”.


Trova il tuo posto felice:

  1. Consulenza sessuale: la guida per parlare di sporco
  2. La collezione non legata sembra gioielli, ma in realtà è giocattoli sessuali
  3. I migliori vibratori di Babeland Right Now

Mentre è vero che le donne potrebbero aver bisogno di prendere più tempo per raggiungere il loro posto felice, l’elusivo orgasmo femminile potrebbe non essere poi così sfuggente: basta uno sforzo in più. Quindi, signore (e signori!), Fate pratica e non temete di diventare un po ‘selvaggi tra le lenzuola. Incorporare i giocattoli, inclusi i vibratori creati esclusivamente per la stimolazione del clitoride, e abbattere le tue fantasie. Vai avanti e l’orgasmo.

Guarda: la storia di One Survivor di sentirsi sexy senza capezzoli

Loading...