Il problema con la privacy di Bae e Invading Strangers

Ormai, se trascorri un po ‘di tempo su Internet, probabilmente conosci la frase “aereo“e la sua allegata saga dei social media. (Se non lo sei, beh, vai avanti e Google. Mi scuso in anticipo per quello che ho appena fatto alla tua giornata.) Ha avuto origine il 3 luglio quando l’utente di Twitter Rosey Blair ha chiesto a una donna scambiare i posti con lei su un volo da New York a Dallas in modo che potesse sedersi accanto al suo fidanzato.La donna ha obbedito, e Blair e il suo fidanzato hanno fatto una battuta che forse i nuovi compagni avrebbero trovato l’amore che avevano avuto la fortuna di condividere .

La maggior parte delle persone ragionevoli si fermerebbe lì, ma i confini apparentemente non significavano nulla per la coppia – quello, o l’intrattenimento in volo sul volo in questione era particolarmente deludente, perché Blair e il suo compagno decisero di documentare ogni singolo istante che seguì su Instagram , che Blair ha poi faticosamente trasferito su un thread di Twitter una volta che ha realizzato il potenziale virale. si.

Blair documentò non solo i movimenti fisici della coppia potenziale, compresi ogni singolo braccio, ogni volta che si sorridevano e quando la donna andava in bagno. Ha anche ascoltato la loro conversazione e ha preso nota delle informazioni personali sulla coppia.

“Non preoccuparti, sto seguendo questa storia per il ritiro dei bagagli”, ha assicurato i suoi follower su storie di Instagram, le cui schermate di cui ha poi twittato. “Avrò delle risposte per te!” E non solo ha fatto bene a quella promessa, ha pubblicato le foto dei due estranei poco dopo aver raccolto le loro borse. Anche se Blair potrebbe essere stato coinvolto nella storia (specialmente da quando è stata sostenuta dai seguaci), sottolinea l’importanza di prendere fiato e chiedersi perché ci sentiamo così autorizzati negli spazi degli altri in pubblico.

Condividere le somiglianze degli estranei online è un’enorme invasione della privacy, per non parlare della quantità di dettagli che Blair ha incluso che, sebbene apparentemente innocuo, potrebbe essere – e in definitiva lo era – identificare gli attributi. Certo, Blair offusca leggermente i volti degli estranei, ma ci sono molti altri dettagli che permetterebbero a chiunque li conosca realmente nella vita reale di individuarli all’istante.

Molte persone si impegnano molto a stare fuori dai social media, scegliendo invece di mantenere un profilo digitale basso. Forse deriva da un semplice desiderio di privacy o dalla loro situazione lavorativa. Forse hanno un partner passato che vuole far loro del male, o un membro della famiglia con cui non vogliono rimanere in contatto. Forse non hanno una ragione; non ne hanno bisogno.

In questo scenario, Blair aveva informazioni minime sulla situazione personale delle due persone le cui azioni stava documentando ai suoi seguaci. Cosa accadrebbe se una delle persone che stava filmando avesse un partner violento che, vedendo una conversazione innocente estratta dal contesto e mandata in tweet da uno sconosciuto, avrebbe potuto reagire violentemente? Utilizzare le interazioni di qualcuno senza il loro consenso per il proprio divertimento – per non parlare di divertire migliaia di estranei in un forum pubblico – può causare danni indicibili.

Caricamento in corso

Vedi su Instagram

Un’altra nota sfortunata è che l’uomo coinvolto nell’incontro, Euan Holden, sembra totalmente d’accordo con le azioni di Blair. È apparso in spettacoli come The Today Show, ha aggiunto le parole “Plane Bae” alla sua biografia su Instagram, e alcune delle sue (foto recenti) [https://www.instagram.com/p/Bk0Vchjh_F8/?taken-by=euanholden] sono state didascaliate con qualche riferimento al storia virale.

D’altra parte, la donna con cui si è collegato al volo ha riferito sia a Blair che a Holden che non vuole essere conosciuta dal pubblico. Blair e il suo fidanzato hanno comunque twittato un video ormai cancellato che sembra incoraggiare i fan a darle una mano. Blair ha detto nel video, “Quindi non abbiamo ancora il permish della ragazza, ma sono sicuro che siete furbi. Penso che potresti … “poi la sua voce si spegne. Il suo fidanzato poi scherza, “Non incoraggiarli!” Molte risposte al video includono persone che dicono che non è stato difficile trovare la donna, con le persone che chiedevano con entusiasmo DM con le sue informazioni.

Da allora, la donna ha cancellato tutti i suoi account social, secondo BuzzFeed. Questo è probabilmente dovuto al fatto che è stata doxxed (ha rivelato la sua identità e le informazioni online contro la sua volontà) e si è vergognata a causa di Blair che rivela che i due sono andati in bagno contemporaneamente.

Il fatto è che capisco perché la gente abbia inizialmente trovato questo thread carino. C’è una tonnellata di merda che sta succedendo nel mondo in questo momento su livelli micro e macro, e le distrazioni di qualsiasi tipo – specialmente quelle con sentimenti di speranza – sono spesso accolte a braccia aperte. Ma quando questi fili virali dal cuore leggero coinvolgono partecipanti ignari, non è una distrazione. È una violazione.

Anche se è vero che viviamo in un tempo molto più pubblico rispetto al passato, c’è una differenza tra scegliere di mettere immagini e video di noi stessi sui nostri feed e finire come intrattenimento per un pubblico che non conosciamo, per quanto grande o piccolo, perché qualcun altro decide di voler prestare attenzione a quello che stiamo facendo. Può sembrare disumanizzante – come se tu fossi solo un oggetto da consumare – quando una persona inizia a fotografare o filmare te senza il tuo consenso e proiettando i propri desideri su di te. E questo è esattamente quello che ha fatto Blair – e gli entusiasti seguaci del suo thread hanno alimentato le fiamme.

Diventare virali è una cosa molto difficile. Può aiutarti a lanciare una carriera, acquisire notorietà, ottenere denaro e altro ancora. Il fatto è che non esiste una formula esatta e la viralità non produce sempre lo stesso risultato. In questo caso, Blair probabilmente sperava non solo che i suoi tweet diventassero virali, ma che da esso sarebbe nata una nuova relazione, nuovi follower per tutti quelli coinvolti e forse un lavoro BuzzFeed per se stessa. Ma sembra che sia accaduto solo il primo di questi, e lei sta ricevendo un miscuglio di risposte. Detto questo, ha spinto lungo la conversazione su come provare a diventare virale (o semplicemente esistere su Internet, se ottenere un grande seguito non è il tuo obiettivo) senza ferire gli altri nel processo, e ci sono alcune regole che io Mi piacerebbe suggerire.

Raffigurare gli estranei in modo anonimo, senza attribuire le proprie narrative alle foto (permettendo così alle immagini di parlare da sole) o ottenere il consenso da quelli nelle immagini e chiedere le loro storie, sono tutte buone pratiche se si tratta, ad esempio, di fotografia di strada . Tuttavia, è inconcepibile vivere i tweet dei momenti della vita dei privati ​​in modo tale da permettere agli altri di trovarli, prepotenti e cacciarli da Internet. Come è ovvio in questo caso e in altri, le persone che prendono di mira sono spesso donne o altre persone che sono già emarginate, e metterle in azione per guadagnare pochi seguaci ti rendono tanto cattivo quanto qualsiasi troll di Internet.

Dal momento che la storia originale è diventata virale, Blair ha preso una pausa per alcuni giorni, apparentemente per riflettere sul grande impatto che la storia aveva non solo sulla sua vita, ma sulla vita delle persone che stava documentando. Ora, ha pubblicato un aggiornamento, scusandosi dopo aver ricevuto il backlash e cancellato alcuni tweet relativi all’evento. In essa, scrive, “L’ultima cosa che voglio fare è rimuovere l’agenzia e l’autonomia da un’altra donna. Vorrei poter comunicare la vergogna che provo nell’aver fatto questo, ma sento davvero che a questo punto i miei sentimenti sono irrilevanti. Potrebbe essere troppo tardi troppo tardi. “Questa è una netta differenza rispetto al video pubblicato pochi giorni fa, in cui Blair può essere visto incoraggiare i follower a trovare la donna che ha filmato, pur riconoscendo di non avere il permesso di rivelare la sua identità.

Anche se va bene, ha impiegato alcuni giorni offline per riflettere sul suo impatto sulla vita di due sconosciuti e assorbire alcune delle critiche, ma non annulla nessuno dei danni causati da tali violazioni della privacy. Vale anche la pena di notare che anche nelle scuse, ha menzionato la donna per nome, ed è ancora un altro modo di continuare la narrazione sui termini di Blair. Tuttavia, si spera, altri impareranno dai suoi errori e penseranno due volte prima di violare la privacy degli altri in pubblico in futuro.


Maggiori informazioni sulle controversie su Internet:

  • Area Man pensa che sia coraggioso per aver trovato la moglie calda
  • L’attore sconosciuto viene trascinato da Twitter per essere la data peggiore del mondo
  • Questo marchio ha già creato una collana basata sulla consapevolezza sessuale degli assalti, hashtag # MeToo

Ora, per una persona che pulisce la tavolozza, impara ciò che questa persona di genere ama più del suo aspetto:

* Segui Rosemary su Instagram, Twitter e il suo sito web

Loading...