Come sentire i Piercings sul capezzolo e come guarirli

Probabilmente non sei Rihanna, ma puoi diventare un po ‘più simile a lei con un piercing al capezzolo o due. Ottenere uno è un po ‘più complicato del semplice mettere una collana, naturalmente, e può certamente far male, ma non lasciare che ti fermi se il tuo cuore è impostato su di esso. Il know-how di una formazione professionale e di adeguate tecniche di post-cura renderà il processo il più agevole possibile. Abbiamo parlato con un body piercer professionista e un dermatologo su ciò che dovresti sapere prima di essere pronto per un piercing al capezzolo, poi ho chiesto a quattro donne della città di New York cosa fosse come fare il loro. Per gli spettatori coraggiosi, abbiamo persino catturato le riprese di uno dei piercing femminili, realizzato dal piercer professionista Kirsten Lee allo Studio 28 di New York City – guarda il video completo qui sotto.

Come trovo il piercer giusto per me?

È importante recarsi in un negozio di piercing stimabile (per favore non gironzolare sul primo posto che si vede con un segno “body piercing” al neon lampeggiante). Parla con gli amici che hanno fatto il loro lavoro, leggi le recensioni di Yelp e consulta i riferimenti dell’Association of Professional Piercers.

TJ Cantwell, il proprietario di Studio 28, dice che è fondamentale scegliere un piercer con cui sentirsi a proprio agio. “Vogliamo sempre che i nostri clienti si sentano a proprio agio nel nostro negozio: se ti senti a disagio per il negozio o il tuo piercer, non dovresti fare un piercing”, afferma Cantwell. Ovviamente, qualsiasi piercer legit non sarà altro che professionale. Questo è qualcuno che eseguirà una modifica del corpo sulle tue tette, quindi scegli qualcuno che ti piace. Altrettanto importante: secondo Cantwell, tutti gli oggetti usati dal tuo piercer dovrebbero essere pre-sterilizzati e aperti di fronte a te.

Come è la procedura?

“Per quanto riguarda cosa aspettarsi, dovresti aspettarti di divertirti”, afferma Cantwell. Alcune persone sono più a loro agio con aghi e guanti in lattice rispetto ad altri, ma mentire per avere i capezzoli trafitti è assolutamente glam. Il tuo piercer si lava, indossa i guanti e prepara i materiali sterili. Qualsiasi piercer stimabile agirà anche come un insegnante di meditazione, aiutandoti a mantenere la calma e istruendoti a respirare mentre ti trapassano. Il piercing effettivo avviene molto rapidamente. “Diciamo ai nostri clienti di fare un respiro profondo e rilasciarlo, quando hanno finito di farlo, abbiamo finito con il piercing”, dice Cantwell.

Che tipo di gioielli è il migliore?

Hai intenzione di volere un bilanciere dritto per il piercing: gli anelli si muovono troppo e interrompono il processo di guarigione. Molto raramente, un bilanciere curvo viene utilizzato per le persone con capezzoli invertiti. Il gioiello che il tuo piercer utilizza inizialmente sarà più lungo di quello che alla fine lo sostituirai, per tenere conto del gonfiore. Per quanto riguarda il metallo, ti consigliamo di assicurarti che tutto ciò che usi sia di tipo implantare. Titanio, acciaio e oro funzionano meglio perché hanno meno probabilità di provocare una reazione allergica rispetto a un metallo contenente nichel, afferma Joshua Zeichner, direttore della ricerca cosmetica e clinica in dermatologia presso il Mount Sinai Hospital di New York City. “L’oro raramente causa una reazione nella pelle: a causa dell’elevato costo dell’oro, il titanio o l’acciaio possono essere utilizzati per i piercing perché comportano anche un minor rischio di provocare un’allergia rispetto a un metallo contenente nichel”, afferma Zeichner.

Di quali rischi dovrei sapere?

UN rifiuto è quando il tuo corpo respinge letteralmente il piercing, fino al punto di spingerlo fuori dal tuo seno (ahi). Il tuo corpo di solito rifiuta i piercing a causa di tecniche di piercing improprie, angoli e qualità dei gioielli, quindi è fondamentale vedere qualcuno che conosce le loro cose. Cantwell dice che per fortuna le infezioni da piercing al capezzolo sono piuttosto rare in questi giorni a causa degli ambienti sterili e delle tecniche usate dai piercer qualificati.

I piercing presentano ancora un leggero rischio di infezione localizzata, anche se gli studi suggeriscono che le probabilità di infezioni sistemiche – quelle che si diffondono in tutto il corpo – sono molto scarse. Se sospetti di avere qualche complicazione, dovresti vedere subito un medico. “La maggior parte delle volte i clienti pensano di avere un’infezione, in realtà hanno un’irritazione, di solito causata da un trauma esterno al piercing”, avverte Cantwell. “Il modo migliore per evitare un’infezione è quello di andare in uno studio di piercing di alta qualità con materiali di qualità implantare e seguire le loro istruzioni post-terapia”.

Come accennato, fate attenzione a qualsiasi gioiello contenente nichel, perché spesso causa allergie ed eruzioni cutanee. I piercing al capezzolo presentano un leggero rischio di sviluppare tessuto cicatriziale, mentre potrebbero influenzare l’allattamento al seno in modo tecnico. “È difficile prevedere come reagirà il capezzolo Potresti essere in grado di allattare senza problemi, ma se si sviluppa tessuto cicatriziale, può interferire con la capacità del latte di essere espressa dal capezzolo”, dice Zeichner. Si consiglia di rimuovere i gioielli prima dell’allattamento, anche se questo non rimuoverà il tessuto cicatriziale. “Alcune persone sono geneticamente a rischio di sviluppare tessuto cicatriziale, che può essere permanente, anche se il piercing viene rimosso”, afferma Zeichner.

Qual è l’accordo con Aftercare?

“La pelle ha un rischio molto più elevato di sviluppare una reazione da un metallo mentre il piercing si sta risolvendo”, dice Zeichner. “Un piercing al capezzolo richiede in genere diversi mesi per guarire completamente, quindi è necessario dedicarsi a una pulizia e cura adeguate dopo averlo posizionato.” Piercer Cassi Lopez di New York Adorned afferma che lo stile di vita gioca un ruolo importante nel modo in cui diversi corpi trattano i piercing. Se dormi dalla tua parte, non lavare spesso i tuoi fogli e scegli il piercing, li irriterai e ritarderai il processo di guarigione.

“Di solito dico alla gente, ma non toccarla affatto, i capezzoli tendono a diventare croccanti e si accumulano molto su di loro”, dice Lopez. “Una delle cose più importanti è non sceglierlo, lascia che l’acqua calda scorra su di esso quando fai la doccia e questo dovrebbe ammorbidirlo e sollevarlo per te”. Per quanto riguarda la pulizia, “Pulisci ogni giorno con soluzione fisiologica sterile e fai attenzione ai tipi di reggiseno”, dice. “Allontanarsi da tutto troppo lacy all’inizio per evitare di impigliarsi. I reggiseni sportivi puliti sono perfetti per i piercing al capezzolo.” Aggiunge che mentre il tempo di recupero varia da persona a persona, in genere è ovunque da sei a otto mesi.

Piercer Kirsten Lee dello Studio 28 offre un consiglio intelligente per massimizzare il comfort e ridurre al minimo il rischio di infezione: “I reggiseni contengono molti batteri”, dice. “Per evitare di prendere uno qualsiasi di questi batteri nel piercing capezzolo fresco, taglia a metà un salvaslip molto sottile e attaccalo all’interno della tazza: creerà quella barriera, aiuterà ad assorbire il sudore e aiuterà con l’attrito”. Assicurati di cambiare il rivestimento un paio di volte al giorno, aggiunge.

Quanto costano i piercing?

Varia per studio. A New York Adorned, è $ 40 per capezzolo per il processo di piercing effettivo, e questo non include i gioielli. La loro gioielleria in acciaio parte da $ 35 per pezzo, mentre l’oro parte da $ 75 per pezzo. La maggior parte delle persone punta almeno il 20 percento del costo del servizio. Chiama il tuo negozio locale per le tariffe e ricorda che pagare per gioielli di qualità è più divertente che pagare per la visita di un medico per un capezzolo infetto.

Cosa succede se tolgo i miei gioielli?

Dipende da quanto tempo li hai avuti dentro. “Se i [gioielli] vengono rimossi prima che la pelle guarisca, allora il buco nella pelle può guarire”, dice Zeichner. Quindi, in sostanza, ancora una volta, non scherzare o prendere i gioielli durante il tempo di recupero se non vuoi che i tuoi nuovi buchi si chiudano. A differenza dei piercing facciali, se ti trovi in ​​famiglia o in colleghi che disapprovano la modifica del corpo, un piercing al capezzolo è facile da nascondere. (A meno che tu non venga da una famiglia di nudisti, cioè, nel qual caso sembra probabile che saranno di mentalità aperta riguardo ai tuoi capezzoli con piercing.)

C’è qualcosa che devo sapere sul collegamento?

Piercing al capezzolo può richiedere la migliore parte di un anno per guarire, quindi preparati per alcune modifiche alla routine di hook-up. Se hai una relazione, considera di portare il tuo partner con te al tuo appuntamento penetrante. In questo modo, il piercer può andare oltre i dettagli di cosa aspettarsi da entrambi. “Dico sempre, onestamente, che non vorrai nemmeno avvicinarti a loro: diventerà croccante”, dice Lopez. E a prescindere dallo stato della tua relazione, assicurati che ogni partner sappia stare attento con i tuoi capezzoli appena forati. Le mani e le bocche portano germi, quindi aspetta che i tuoi bei piercing siano guariti per goderseli nella camera da letto.

Foto di Close-up di petti trafitti
Getty Images

Come si sentono le persone che hanno i loro capezzoli piercati sull’esperienza?

Ora che hai la testa degli esperti, dai un’occhiata a ciò che quattro donne hanno dovuto dire delle loro esperienze piercing.

Dottorando, 26 anni

“Ho il mio naso e labbro trafitto, così come alcuni tatuaggi, quindi sono abbastanza bravo con il dolore, ho pensato che se potessi maneggiarli, probabilmente potrei maneggiare i miei capezzoli trafitti Una notte stavo camminando per Washington Square Park, e sono passato da un luogo di tatuaggi dall’aspetto cool con una buona atmosfera chiamato West 4 Tattoo, quindi sono andato a dare un’occhiata. Era pulito, aveva buone recensioni su Yelp e le persone lì avevano fatto molto derma piercing, che so sono davvero difficili da fare. Ho pensato che se potessero fare quelli, potrebbero fare piercing al capezzolo.

“Poi un paio di week-end fa, un amico stava visitando, e abbiamo deciso di entrare e farlo.Era una specie di decisione spontanea.Non faceva meno male di quanto pensavo, perché prima si pizzicavano il capezzolo con queste piccole pinze, ma era ancora decisamente un 6. Ho provato a rialzarmi dopo, e ho avuto le vertigini, c’erano molte sensazioni.

“Il sanguinamento per il primo giorno o due, ma adesso non c’è più dolore, mi aspetto se li mando qualcosa o li prenda su un asciugamano e mi assicuro di indossare un reggiseno pulito ogni giorno mentre stanno guarendo. È stato il più doloroso di tutti i miei piercing e tatuaggi, ma mi piacciono molto e penso che siano belli. “

Social media manager, 23

“Mi sentivo molto spontaneo questa settimana, quindi ho deciso di farmi dare un capezzolo al capezzolo, sono andato allo Studio 28 Tattoo con qualche secondo pensiero nella mente, ma ho detto a così tante persone che lo stavo facendo sapevo che dovevo seguire, inoltre, volevo essere un tantino.

“Sapevo di essere in buone mani allo Studio 28. Mi sono seduto nella fredda poltrona di pelle e mi è stato detto di fare un respiro profondo.Per quel che ne sai, la parola ‘fuck’ è uscita dalla mia bocca. circa 20 secondi in totale, mentre [Kirsten] ha spinto l’ago e i gioielli. Era così calma e mi stava controllando costantemente. Mi sono seduto e sono saltato davanti allo specchio per dare un’occhiata al mio nuovo capezzolo color champagne. Mi sono innamorato e in seguito ho persino abbracciato Kirsten.Ho avuto poco o nessun dolore dal mio piercing 24 ore fa.E ‘stato così bello.In realtà non ci posso credere.Io mi fissavo per 10 minuti nel mio specchio la scorsa notte e ora ho tante foto di cinciallegra sul mio telefono. “

Scrittore freelance, 38 anni

“Avevo circa 22 anni quando li ho presi, ho sempre pensato che apparissero hot, soprattutto senza reggiseno sotto una canottiera bianca, e sono sempre stato impressionato da persone che avevano cose pazze e gigantesche come Janet Jackson. Eye Tattoo a Park Slope per ottenere anelli, è stata una dei primi tatuatori a ottenere una licenza quando è diventata di nuovo legale a New York e ha fatto il mio primo tatuaggio, quindi mi sono sentito a mio agio. Whoa! Era un sentimento da endorphin delle montagne russe, e faceva male, ma solo per un secondo, e poi irradiava dolore, ma non mi importava, ero tipo, sì, foriamo l’altro! forare?

“E poi non è mai stato letteralmente guarito, la lesione dei capezzoli post-traumatica ha avuto un impatto enorme sul mio rapporto con mio marito, ci siamo sposati nel 2000 e ho avuto i piercing nel 2001, quindi per i primi anni del nostro matrimonio era come, No, no, quella zona è off-limits.Essi erano sempre doloranti.Penso che sia perché ho grandi tette, cambiano sempre dimensioni e gonfiore.Penso che le ragazze con piccole tette e piercing ce l’hanno A un certo punto uno di loro stava rifiutando, quindi alla fine li ho tirati fuori entrambi. Sembravano belli, ma non ne valeva la pena, ora sono guariti e puoi vedere piccole cicatrici se si guarda davvero Tutto ciò detto, le persone che conosco che hanno i loro genitali trafitti hanno detto che è guarita in cinque secondi, e non era affatto male.

Editor, 27

“Ho fatto il mio nel 2012, nel periodo in cui ho iniziato a uscire con il mio fidanzato, ricordo di averlo menzionato per vedere se lo avrebbe insinuato, perché se così fosse, sarei tipo, OK, non lo farei Mi piaci più. Era così eccitato ed entusiasta, penso che la mia ispirazione originale fosse Lisbeth Salander Ragazza con il tatuaggio del drago. Avevo appena visto il film e pensavo che fosse così tosta. È anche una di quelle cose che puoi nascondere. Nessuno sa che ho il mio piercing al capezzolo singolo tranne che per alcuni amici intimi e il mio ragazzo.

“Ho fatto molte ricerche e ho trovato questo posto nel Lower East Side.Non mi ha fatto molto male.Pensavo che il mio anello al naso fosse più doloroso.La parte divertente è stata che anche il ragazzo che ha fatto il mio piercing si è rivelato vivo il mio vicinato, quindi in seguito lo vedevo sempre al supermercato, era così imbarazzante perché ovviamente dovevo togliermi la maglietta ed essere in topless mentre questo ragazzo guardava le mie tette e le toccava. Era davvero strano. L’unica cosa che direi è che se non ti senti a tuo agio con il tuo corpo o non ti senti a tuo agio a doverlo curare, non dovresti prenderne uno. Dovevo immergere il mio in un bagno di acqua salata ogni notte per sei mesi, e è stato estremamente sensibile per il primo anno, se lo avessi spostato sarebbe sanguinante e ora lo controllo e lo pulisco ogni giorno, ma lo adoro, il mio ragazzo lo adora, è il nostro piccolo segreto ed è anche importante, perché è la prima cosa che abbiamo fatto insieme in coppia, ed è l’unica persona che abbia mai visto. Significa molto per me. Lo terrò per sempre. “


Leggi altre storie su ciò che dovresti sapere prima di ottenere il piercing:

  • Ho avuto il mio setto forato, e mi ha fatto molto più male di quanto pensassi
  • 8 tipi di piercing all’orecchio per ispirare il tuo prossimo sguardo
  • Cosa sapere prima di ottenere i capezzoli trafitto

Ora, guarda 100 anni di piercing in meno di tre minuti:

Loading...