Come pulire i pennelli di trucco in modo facile – Pulizia pennelli per trucco

La pulizia dei pennelli per il trucco è una di quelle seccature della lista della biancheria – un po ‘come il lavaggio a secco, il lavaggio delle mani AKA – che raramente sembra necessario. “Non puoi semplicemente pulire i pennelli da trucco, giusto ??” dice la ragazza pigra in me.

Welllllll, non proprio, secondo i professionisti della bellezza che creano ogni giorno nuove tele per trucco per le stelle. La sporcizia e l’olio della pelle combinati con la polvere si accumulano nei pennelli che usiamo frequentemente, e senza una regolare azione di schiuma, possono causare irritazioni cutanee e sblocchi.

La truccatrice Joanna Hathcock di Dallas, per esempio, raccomanda un risciacquo regolare ogni due settimane, se non settimanalmente. Se si dispone di skin extra-sensitive, è possibile che tale processo debba verificarsi ogni pochi giorni.

Immagine

Giphy

Ma come fai, uh, a farlo? Dopotutto, come qualsiasi novizio impara nel modo più duro, non è solo questione di far scorrere i pennelli sotto il lavandino e chiamarlo un giorno. Ogni professionista del trucco ha il proprio modo specializzato di fare le cose, quindi qui scompattiamo alcuni dei modi più efficienti per portare a termine il lavoro senza rovinare il pennello stesso.

Il vlogger di bellezza Desi Perkins offre due metodi passo dopo passo per pulire i pennelli, dal più semplice (sapone per piatti / saponette e olio d’oliva) a un modo più specializzato per rimuovere lo sporco.

Noi ragazze pigre semplicemente lavorando con ciò che abbiamo in cucina possiamo accontentarci Metodo uno:

1. Perkins lavora con un normale sapone per piatti Palmolive e olio d’oliva, mescolando per lo più sapone per i piatti e una piccola quantità di olio d’oliva in una ciotola. Come lei spiega, il sapone per i piatti funziona per disinfettare mentre le condizioni dell’olio d’oliva.

2. Immerge i suoi pennelli sporchi nella miscela, a testa in giù, e li fa ruotare attorno al tappeto strutturato. Nota che invece di lavorare i pennelli contro la sua mano, il tappetino a trama (che ha preso da un Dollar Store!) Crea più attrito mentre rompe lo sporco e la polvere.

3. Per finire, sciacqua il pennello per rimuovere tutto il sapone e i residui rimasti. Come sostituto del sapone per i piatti, raccomanda anche l’uso di saponetta, uno dei preferiti di truccatori come Mario Dedivanovic e Lottie per rimuovere spazzole di sporco e condizioni.


Per Metodo due, Perkins va avanti e raggiunge un detergente specificamente progettato per nutrire e pulire i pennelli.

FWIW, la truccatrice Gucci Westman consiglia un detergente come il detergente naturale per i pennelli Eminence Organics per l’uso quotidiano e shampoo come Rahua per i pennelli per la pulizia profonda.

1. Per iniziare, questa volta inizia nel lavandino, inumidendo il pennello tenendolo con le setole verso il basso (per evitare che l’umidità rompa la colla nella testa della spazzola). Minore è l’umidità del manico, minore è la probabilità che il pennello si sfaldi you.

2. Quindi, usa uno sciampo e un balsamo per spazzole da Blvd. Cosmetici, immergendo la testina nel barattolo e facendola roteare. Questa volta, lavora i suoi pennelli contro la superficie multi-strutturata di un Sigma Beauty Cleaning Mat, che ha una varietà di striature dense progettate per pulire diversi pennelli, da una spazzola di fondotinta grassa a un piccolo pennellino per labbra.

3. Per rimuovere tutto il detergente e lo sporco dalla spazzola, sciacqua accuratamente le spazzole sott’acqua e disinfetta le maniglie con un po ‘di alcol denaturato. Chiunque abbia provato a pulire la tastiera * sa * questo perché l’alcol evapora piuttosto che saturarsi di umidità.

4. Opzionale: Per i trattamenti spot tra clean, Perkins suggerisce che le persone usano detergenti liquidi come il detergente per pennelli di M.A.C. Spreme alcune gocce della formula su un tovagliolo di carta, facendo roteare le punte dei pennelli nell’asciugamano per rompere i pigmenti.


Per asciugare, Perkins usa un metodo capovolto, come mostrato di seguito. Tranne invece di acquistare uno stenditoio specializzato, fissa le spazzole a un tagliere fissato con fasce elastiche. Le persone giurano per quanto l’asciugatura capovolta mantenga la forma, toglie l’umidità dalle setole ed evita la crescita batterica nei pennelli bagnati.

D’altra parte, molti famosi professionisti della bellezza posano i loro pennelli su un normale asciugamano di carta, quindi … la tua mossa.

Seguire Marie Claire su Facebook per le ultime notizie sulle celebrità, i consigli di bellezza, le letture affascinanti, i video in tempo reale e altro ancora.

Loading...