La verità sulle feste di laurea

Immagine

Getty Images

Tre giorni prima del suo matrimonio, Adam mise piede in uno strip club, dove si trovava il suo addio al celibato. Tutti i 37 anni si aspettavano di ottenere un paio di lap dance – ma poi i suoi amici hanno alzato la posta. “È diventato evidente che questo strip club era un bordello”, dice. “Gli uomini svanirebbero con donne dall’altra parte della strada verso un hotel e tornerebbero più tardi. I miei amici chiesero:” Quanto? ” poi ha iniziato a pungolare me “.

All’inizio, Adam esitò: come avrebbe potuto ingannare la sua fidanzata, specialmente di fronte a tutte queste persone, ad alcuni membri della sua famiglia? Eppure, ragionò, “Questa sarebbe stata la mia ultima possibilità di toccare un’altra donna di nuovo: essendo ubriaco e insultante, ho scelto una bionda statuaria dai seni finti e ho fatto un giro per la strada.” Il sesso, dice, è stato fantastico, al punto che la sua fidanzata non è entrata nella sua mente finché non è tornato al club. A quel punto, è entrato nel panico, chiedendosi come reagirebbero le persone. “Se mi avessero salutato con gli occhi distolti, sarei stato davvero nervoso”, dice. “Invece, tutti scoppiarono in allegria, come se fossi entrato con un premio Nobel.” Prima di finire la notte, gli uomini escogitarono un piano per nascondere l’infedeltà di Adamo. “Abbiamo accettato di sovraccaricare le donne di storie, tranne quella cosa, quindi presumevano di sapere tutto”, dice. Il giorno dopo, le donne hanno grigliato i loro ragazzi, ma nessuno ha ceduto. “La loro solidarietà e riservatezza mi stupiscono fino ad oggi”, dice Adam. “I suoi amici e la sua famiglia erano lì, e nessuno ha pronunciato una parola.”

Le feste di laurea hanno sempre avuto un brutto colpo. Ma con film come La sbornia parte II celebrando quanto selvaggio possa essere ottenuto questo rituale pre-matrimonio, è chiaro che molti uomini vedono questa notte come un evento qualsiasi, anche una possibilità socialmente accettabile di allontanarsi. Alcuni uomini insistono sul fatto che l’infedeltà in questo contesto non è un grosso problema, anche se i loro partner potrebbero non essere d’accordo. Ma le donne raramente scoprono la verità. Quindi che diavolo succede a queste feste, comunque?

Anche se non tutte le feste di addio al celibato includono il sesso, la combinazione di alcol, spavalderia e spogliarelliste è un mix inebriante che spinge alcuni uomini a fare cose che non farebbero mai altrimenti. Come Jack, 37 anni, spiega di una festa di addio al celibato alla quale ha partecipato, “ho pensato che gli spogliarellisti mi avrebbero fatto una zampata, poi sarei andato a casa a fare sesso con mia moglie”, dice. “Ma dopo che la spogliarellista mi ha emozionato, ha detto: ‘Per $ 100, ti finirò’. Era come se Zeus stesse scendendo dal cielo: quando una ragazza sta letteralmente decomprimendo i pantaloni, gli uomini non possono dire di no. Non siamo costruiti in quel modo “. Quella fu l’unica volta in cui Jack ha tradito sua moglie e non ha intenzione di farlo di nuovo. “L’opportunità è rara”, dice. “Stai solo visitando uno strip club quando un ragazzo viene scaricato o fidanzato.”

Alcuni uomini ammettono che gli addii al celibato sono una situazione alimentata a pressione che fa pensare di non avere altra scelta che barare, come Sam, 42 anni, che ha frequentato una festa di addio al celibato con due spogliarelliste. “Lo sposo non ci lavorava, quindi mi hanno scelto per riempire”, dice Sam. “Gli spogliarellisti mi hanno fatto sesso orale mentre la gente ci ha buttato addosso e mi ha picchiato in alto, è come se fossi protagonista nel mio stesso film porno, con tutti che cantavano” Fallo! ” non puoi dire di no. ”

A volte il sesso è premeditato. Prendi Kevin, 29 anni, che ha intrapreso una “caccia al tesoro sessuale” durante una festa di laurea a Montreal. “Abbiamo detto che avremmo fatto sesso con una spogliarellista, una futura sposa, un puma, ecc.”, Dice Kevin. “Due ragazzi erano sposati, uno fidanzato, uno singolo e uno con una ragazza, come me. Ho dormito con una spogliarellista (punto pieno) e baciato una futura promessa sposa (mezzo punto).” Kevin ammette che le feste di addio al celibato sono un legame maschile al suo peggio: “È stata una celebrazione contorta del nostro legame, un altro capitolo della nostra storia”, dice.

Questi ragazzi si sentono colpevoli durante o dopo l’atto? Non proprio, dato che per loro, non è esattamente un inganno: le donne sono semplicemente parte di un rito di passaggio. È uno strano rituale, ma non più bizzarro di un matrimonio in sé, sostiene Travis, 39 anni. “Stai impegnando tutta la tua vita per una persona, in una chiesa con statue di persone sanguinanti, e stai spendendo una fortuna,” lui dice. “Il processo è surreale, quindi ti prepara per qualsiasi cosa.” Così, quando i suoi amici hanno ingaggiato due spogliarelliste per il suo addio al celibato, Travis se l’è cavata. “Ho lasciato che i miei amici prendessero il controllo perché non volevo essere responsabile”, dice. “E ‘stato depravato, ma almeno è fuori dal mio sistema.”

Forse questo è il punto cruciale del rituale – per alcuni uomini, il sesso da scapolo è anticlimatico, persino deprimente, e li rimanda a correre tra le braccia delle loro fidanzate. Improvvisamente, il matrimonio e la fedeltà sembrano piacevolmente salutari. In seguito, Travis ammette: “Non è stato così bello in confronto alla vita con la mia fidanzata”, aggiungendo, “Il mio giorno di nozze era allora – ed è tuttora – il miglior giorno della mia intera vita.” Ed è sempre stato fedele da allora. Lo credi, vero?

Loading...